Aperti fino a mezzanotte

il palazzo della Rinascente

Oggi la Rinascente, dove sono iniziati gli sconti su moda, accessori, intimo, casa, design e valigeria è aperta fino a mezzanotte. Intanto Obicà, il primo Mozzarella Bar al mondo con 24 ristoranti in Italia, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Giappone, uno dei quali si trova all’ultimo piano del palazzo di via Roma che ospita il grande magazzino, a poco tempo dal lancio del menù estivo ha presentato la nuova Lista Drink completamente rinnovata, già disponibile in tutti gli Obicà in Italia e Regno Unito.

Per quanto riguarda la nuova Carta dei Vini, la selezione è affidata a Mauro Mattei, fine wine specialist Ceretto e, prima, wine director del Piazza Duomo di Alba (3 stelle Michelin), mentre per i cocktail la firma è di Felice Loprieno, mixologist Obicà. La Lista Drink resta fedele ai principi guida di Obicà come la valorizzazione del Made in Italy e le qualità dei prodotti selezionati, pur mostrando profonde novità collegate all’animo più moderno e cosmopolita del brand, a partire dalla presentazione grafica di cocktail e vini. Il risultato è una nuova lista che permette di conoscere a fondo storie e caratteristiche di ogni vino e cocktail, perché oggi il buon bere è rappresentato dalle materie prime e dalla narrazione della loro identità.

I VINI

Per alcuni vini viene suggerito l’abbinamento perfetto, quello che amplifica al massimo un piatto esaltandone ogni aspetto. Per esempio, il Barbera D’Alba, il Grillo o il Vermentino, indicati nella categoria Freschezza, sono l’ideale per momenti conviviali, per accompagnare le Mozzarelle di Bufala Campana Dop, emblema di Obicà, in quanto vini dinamici e ricchi di acidità. Il Belguardo Rosé, il Fiano di Avellino, il Sangiovese di Romagna e molti altri sono invece l’ideale per la Pizza, il piatto italiano per eccellenza, realizzata da Obicà con farine macinate a pietra e ingredienti di alta qualità, da provare anche nella versione Pizzette to Share al momento dell’aperitivo. L’Effervescenza riunisce una selezione delle migliori bollicine italiane, come il Prosecco e il Trentodoc, mentre la Tipicità  la Tipicità è dedicata ai vini territoriali come il Montepulciano d’Abruzzo, a varietà tradizionali come il Nero d’Avola e denominazioni rinomate come il Barolo.

Un papillon rappresenta invece i così detti vini Intramontabili, una selezione dei grandi classici dell’enologia italiana, simbolo della tradizione e del Made in Italy come il Chianti Classico o il Nebbiolo d’Alba. Un fulmine racconta infine i vini Eroici, la Falanghina o il Rosso di Valtellina e tutti quei vitigni coraggiosi frutto di viticultura estrema perché coltivati su terreni impervi o pendici vulcaniche.

I COCKTAIL

La nuova lista riunisce i grandi classici della tradizione italiana insieme alle creazioni originali del mixologist Obicà Felice Loprieno. Ogni drink è realizzato con distillati e ingredienti di qualità e sono perfetti per essere consumati in ogni momento della giornata, specialmente in abbinamento a tutte le specialità della cucina, dai Piattini Food to Share che colorano la tavola e gratificano il palato con un’esplosione di sapore, passando per primi, secondi, insalate, le immancabili pizze e gli indimenticabili dolci. (Redazione)

 

vedi pure Notte bianca alla Rinascente

 

 

Lascia un commento