Weekend

       

 

Weekend di avvicinamento al Natale tra artigianato, giochi, degustazioni e l’ esposizione del Kouros ritrovato a Palazzo Branciforte. Fino al 16 dicembre un progetto a cura dell’ Associazione amici dei musei siciliani reinterpreta il genio di Caravaggio

 

Il museo A. Salinas

Sabato 08

FIERA DI NATALE 2018 – Artigianato, giochi e degustazioni protagonisti della Fiera di Natale organizzata, dal 27 ottobre al 6 gennaio, dall’associazione Palermo e Dintorni, che da cinque anni segna l’inizio della stagione autunnale e delle imminenti festività natalizie. Viale della Regione Siciliana Sud – Est (di fronte carcere Pagliarelli) da lun a ven ore 17/23| sab, dom e festivi ore 16/24. Ingresso gratuito

IL “FUTURO PRIMORDIALE” DI VENIA DIMITRAKOPOULOU IN MOSTRA AL SALINAS – Tra le preziose collezioni del museo Salinas va in mostra “Futuro Primordiale – Materia”, l’esposizione dell’artista greca Venia Dimitrakopoulou, prima tappa della “Trilogia Italia” (Palermo, “Materia” – Torino, “Logos” – Trieste, “Suono”)  – a cura di Fondazione Ellenica di Cultura – Italia, in collaborazione con Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “Bruno Lavagnini” e Artespressione di Milano: un dialogo continuo tra il passato e il presente, che parte dal ricco retaggio archeologico che accomuna la cultura greca a quella italiana. Museo Archeologico Regionale “A. Salinas” da mar a sab ore 9.30/18 | dom e festivi ore 9.30/13. Biglietti €3

“ASPETTANDO… RISONANZE”. UN CONCERTO IN MEMORIA DEL TERREMOTO DEL BELICE A S. MATTIA DEI CROCIFERI – In occasione del 50° anniversario del terremoto del ’68 della Valle del Belice, il concerto con Aida Satta Flores, Alessandro Valenza, Lorenzo Profita  e Davide Inguaggiato. L’evento organizzato da Arte senza confini vede la partecipazione di Francesco Anastasi, Franco Lo Cascio, Antonella Macaluso, Giulia Maggi, Marcello Mandreucci, Nino Parrucca e Vanni Quadrio. Ex Chiesa San Mattia dei Crociferi ore 18.30. Ingresso gratuito 

Domenica 09

“MADRES”. NEL NOME DEL RISPETTO ALLE DONNE IN SCENA ALL’ORIONE  Il tema della maternità raccontato attraverso la danza. Sul palco di via don Orione il flamenco di “Madres”, lo spettacolo con Debora Idelia Brancato – coreografa e regista – Pilar Escamilla accompagnate da Alessandra Bertolino Garcia, Antonio Livoti, Salvo Compagno e Valentina Bottino. Teatro Orione ore 18. Biglietti €12 (intero) | €10 (ridotto)

“IL KOUROS RITROVATO”. L’ESPOSIZIONE A PALAZZO BRANCIFORTE – A seguito dell’assemblamento del torso del kouros di Lentini e della Testa Biscari, realizzato grazie al sostegno di Fondazione Sicilia, il Kourous si mostra in tutta la sua bellezza, protagonista de “Il kouros ritrovato”, promossa e curata dall’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Sebastiano Tusa, esposta all’interno della Sala della Cavallerizza, in un ideale dialogo con collezione archeologica, esposizione di punta della Fondazione Sicilia, custodita nell’allestimento di Gae Aulenti. Palazzo Branciforte da mar a dom ore 9.30/19.30. Biglietti €7 (intero) | €5 (ridotto)

SANTIAGO YDÁNEZ REINTERPRETA CARAVAGGIO ALL’ORATORIO SAN LORENZO – A cinquant’anni dal furto della “Natività” di Caravaggio, a cura dell’Associazione Amici dei Musei Siciliani, in collaborazione con l’ Istituto Cervantes, un progetto che da l’opportunità ad artisti locali ed internazionali di dialogare con il grande genio lombardo, reinterpretando una delle sue opere più celebri. Dal 16 novembre al 16 dicembre è la volta dello spagnolo Santiago Ydáñez, che fronteggia l’immagine dell’originale dal quale si distanzia per il tratto, deciso e sfaldato, della pennellata e la tecnica del “non – finito”. Oratorio San Lorenzo tutti i giorni ore 10/18. Ingresso gratuito

rubrica a cura di Carmela Corso