Weekend

                 

la Zisa è una delle nuove destinazioni delle vie dei Tesori

Domenica – a Pallavicino – perchè non visitare Haramash Sharif, il Giardino della Concordia dove, tra cipressi, palme, melograni, si nascondono messaggi di pace e solidarietà? Oppure continuare a seguire la ormai celebre e rodata rassegna le vie dei Tesori con nuovi siti e ragazzi sempre meglio istruiti alla promozione della conoscenza artistica e monumentale della capitale

 

Sabato 20

LE VIE DEI TESORI. VISITE ALLA BIBLIOTECA DI CASA PROFESSA – Sita accanto Casa Professa, splendido esempio di chiesa barocca, a pochi passi dal mercato di Ballarò, la’antica Biblioteca, costruita nell’ex dimora dei gesuiti, ospita al suo interno un prezioso corpus di codici membranacei e cartacei e il “Famedio dei siciliani illustri”, circa trecento ritratti di personaggi dell’arte e della letteratura siciliana, realizzati in gran parte da Giuseppe Patania alla fine dell’Ottocento. Biblioteca Comunale centrale di Casa Professa ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo   

LE VIE DEI TESORI. VISITE ALLA CASA FLORIO – Conosciuta come “Casa Florio”, oggi sede dell’Ordine degli archietetti, e parte di un più ampio complesso di edifici costruiti intorno piazza P.pe di Camporeale, fu la residenza dei celebri imprenditori palermitani prima del loro tracollo economico. Al suo interno splendidi saloni ottocenteschi, con affreschi e decori di pregio. Ordine degli Architetti ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

“GI GAN TI” LIA CHIAPPARA RILEGGE PIRANDELLO – Seconda anteprima della nuova stagione del Teatro Libero la rivisitazione della regista Lia Chiappara “I giganti della montagna” di Luigi Pirandello, dove realtà e sogno si confondono, diventando lo spazio nel quale i “fuori dalla vita”, si incontrano con i comici, “fuori dalla realtà”. Teatro Libero ore 21.15. Biglietti €7 (intero) | €5 (ridotto under 32) | €2 (abbonati)

Domenica 21

LE VIE DEI TESORI. VISITE GUIDATE AL GIARDINO DELLA CONCORDIA – All’interno del quartiere Pallavicino, su un terreno confiscato alla mafia e affidato dal Comune all’Istituto superiore per la Difesa delle Tradizioni, sorge “Haramash Sharif”, dove, tra cipressi, palme, melograni e tanti altri alberi,  si nascondono simboli e messaggi di pace e solidarietà. Giardino della Concordia ore 9/12 e 16/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

LE VIE DEI TESORI. VISITA ALL’ARCHIVIO DI STATO ALLA CATENA – All’interno del circuito de Le vie dei Tesori, il festival che, ogni anno, celebra le  ricchezze dell’immeno patrimonio artistico – architettonico cittadino con visite e aperture starordinarie di oltre centro siti monumentali, l’archivio di Stato alla Catena. Tra carte topografiche, pergamene, manoscritti, stampe e atti notarili che raccontano quasi mille anni di storia siciliana, anche il documento cartaceo più antico d’Europa: la lettera in greco e arabo, scritta nel 1109 da Adelasia del Vasto, terza moglie del re normanno Ruggero. Archivio di Stato alla Catena ore 09/12.15 – 15/18.15. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

LE VIE DEI TESORI. VISITA A PALAZZO ASMUNDO – Uno scrigno d’arte nel cuore del Cassaro. Tra alabarde, armi da fuoco, maioliche, cartoline, stampe d’epoca e  carrozze, una visita guidata tra le varie collezioni della splendida residenza di Palazzo Asmundo, dimora del marchese di Sessa, costruito su un precedente edificio appartenuto alla famiglia Joppolo dei principi di Sant’Elia. Palazzo Asmundo ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

rubrica a cura di Carmela Corso