Seven Days

               

Pirandello

Continuano gli appuntamenti de Le vie dei Tesori, con visite e percorsi alla scoperta dei luoghi e dei più interessanti siti monumentali cittadini, a cui si sommano gli eventi targati Manifesta 12, la grande biennale nomade d’arte contemporanea e le inziative del Festival delle Letterature Migranti. Una sinergia di intenti che ha coinvolto la città fin nelle radici e che mostrano il volto di una realtà, tutta da scoprire e rileggere. Questi gli eventi consigliati per questa settimana

Lunedì 15

PRATICHE TERMALI ISALAMICHE E MEDIEVALI NE “I BAGNI DI CEFALÀ DIANA”. LA PRESENTAZIONE A PALAZZO AJUTAMICRISTO – Si parlerà del complesso termale di Cefalà Diana di pratiche termali in Sicilia, durante la presentazione del libro a cura di Alessandra Bagnera e Annliese Nef. Interverranno il Soprintendente Lina Bellanca, Mirella Cassarino, Alessandra Molinari e Renata Prescia. Saranno presenti i curatori del volume. Palazzo Ajutamicristo ore 17. Ingresso gratuito

PER SUPERCINEMA CLUB AL ROUGE ET NOIR: “LA RAGAZZA CON LA PISTOLA”  Per la rassegna “SupercinemaClub” del Rouge et Noir, in collaborazione con Efebo 40 preview, il capolavoro di Mario Monicelli con Monica Vitti e Carlo Giuffrè proiettato nella versione originale con la pellicola in 35 mm. Cinema Rouge et Noir ore 18.30 (italiano) e 21 (lingua originale). Biglietti €4 (intero) | €3 (ridotto)

“THE SILENT MAN” PER LA CINE RASSEGNA DEL MARCONI – Nell’ambito della cine rassegna del Marconi, che propone 10 film al costo di €25, per la regia di Peter Landesman, con Liam Neeson e Diane Lane, sugli schermi di via Cuba sarà proiettato “The silent man”, ispirato alla vera storia del più famoso informatore segreto della storia degli Stati Uniti: Mark Felt, vice-direttore dell’FBI, che è stato “Gola profonda”, la fonte anonima dello scandalo Watergate negli anni 70. Cinema Multisala Marconi ore 17.30 | 20.15 | 22.30. Biglietti €4 (1 solo film) | €25 (10 film)

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI – Ritorna dal 17 al 21 ottobre il Festival delle Letterature Migranti con eventi collaterali in programma il 15, 16 e 22 ottobre. Al via lunedì, dalle ore 20, con l’incontro “Variazioni e fughe” e, a seguire fino alla mezzanotte ed oltre, “Il muto e il fuori campo: raccontare un percorso” con interventi di Francesco Giambrone, Evelyne Aouate, Davide Camarrone e Dario Oliveri; le proiezioni di “Variazioni e fughe” e “Shoah: primo perdiodo/1”; i concerti “Variazioni e fughe” e “La voce dei sommersi”, con canti dei Lager e opere di musicisti deportati durante la Seconda Guerra Mondiale; e l’omaggio di Aldo Mausner alle vitme del rastrellamento del ghetto di Roma. Teatro Massimo Sala ONU dalle ore 20. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti)

Martedì 16

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI. SHOAH: PRIMO PERIODO/2 – Nell’ambito della nuova edizione del Festival delle Letterature Migranti, la proiezione di “Shoah: secondo periodo/2”, per la regia Claude Lanzmann. Teatro Massimo Sala ONU ore 10/13 e 16/19. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti)

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI. VARIZIONI E FUGHE E “UN VIVANT QUI PASSE” – Nelle suggestive cornici dello Spasimo e di S. Antonio Abate la proiezione, il concerto “Variazioni e fughe “ e la proiezione, per la prima volta a Palermo, del fil “Un vivant qui pase” di  Claude Lanzmann. Complesso Monumentale di S. Maria dello Spasimo | Chiesa S. Antonio Abate ore 20

“BESTIE DI SCENA”. EMMA DANTE SUL PALCO DEL BIONDO – Sul palco del Teatro Biondo l’opera più estrema e personale della regista Emma Dante, una riflessione sul teatro che diventa specchio del mondo. Spaesati e fragili, gli attori appaiono nudi in scena come un gruppo di “imbecilli” che, come gesto estremo, consegnano agli spettatori le derive ossessive e controverse di una comunità smarrita e impaurita. Sul palco si muovono gli attori Elena Borgogni, Sandro Maria Campagna, Viola Carinci, Italia Carroccio, Davide Celona, Sabino Civilleri, Roberto Galbo, Carmine Maringola, Ivano Picciallo, Leonarda Saffi, Daniele Savarino, Stephanie Taillandier, Emilia Verginelli e Marta Zollet. Teatro Biondo Sala Grande ore 21. Biglietti da €32 ad €11

MANIFESTA 12. “LA CARROZZA D’ORO” AL TEATRO GARIBALDI – Per il “Film Programme”, la rassegna di Manifesta 12, la biennale nomade d’arte contemporanea, va in scena al Teatro Garibaldi il film di Jean Renoir “La carrozza d’oro”, primo europeo realizzato in technicolor, con una splendida Anna Magnani, che racconta di una compagnia di attori italiani della commedia dell’arte sbarcata in una colonia spagnola in Sudamerica. Teatro Garibaldi ore 20.30. Ingresso gratuito 

Mercoledì 17

MANIFESTA 12 COLLATERAL EVENTS “MISCONCRPTON” – Dalla collaborazione tra  Manifesta 12 e il Festival delle Letterature Migranti, Misconcrpton, a way to mis-undrbstand brality di Miciele Tiberio e Niccolò De Napoli a cura di Agata Polizzi e Lorenzo Madaro, con il supporto della Fondazione Rocco Guglielmo. Palazzo Branciforte Sala della Cavallerizza ore 12. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti)

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI. EARTH FLAGS AL MUSEO RISO – Alla Sala SACS del Museo Riso, nell’ambito del Festival delle Letterature Migranti, l’incontro “Earth fags. Tbanscrnding ooundabirs” con Max Serradifalco Dialoga con l’artista Valeria Li Vigni. Museo Riso ore 18. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti)

IL “RIGOLETTO” DI TURTURRO AL TEATRO MASSIMO – Per la regia di John Turturro va in scena al Teatro Massimo l’opera in tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave, parte della “Trilogia popolare”, nell’inedito allestimento realizzato dal Teatro Massimo in coproduzione con il Teatro Regio di Torino, l’Opéra de Wallonie Liège e la Shaanxi Opera House, con la direzione orchestrale di Stefano Ranzani. Teatro Massimo ore 18.30. Biglietti da €125 ad €15

Giovedì 18

“COSA VEDI”. VANESSA AMBROSECCHIO PRESENTA IL SUO LIBRO AL SALINAS – Una Palermo fantapolitica, quella protagonista di “Cosa vedi”, il libro di Vanessa Ambrosecchio, edito da Il Palindromo, che sarà presentato dall’utrice al museo archeologico, nel concept store realizzato da CoopCulture. Museo Archeologico Regionale “A. Salinas” ore 18.30. Ingresso gratuito

“SCIALATA FOLK” AL DITIRAMMU – Uno spettacolo, che mostra il lato più allegro e divertente della musica tradizionale siciliana, sul palco di via Torremuzza. Tra racconti, cunti, danze e canti, i Picciotti della Lapa faranno sorridere e “scialare” grandi e piccini. Teatro Ditirammu ore 21. Biglietti €12 (spettacolo) | €15 (spettacolo + aperitivo)

“ARCAICA” DI PIETRO LIVIO ALLA GIUSEPPE VENIERO PROJECT – Un’opera inedita, una scultura in gesso di un emozionale ritorno alle origini e, insieme, di una nuova, matura e consapevole percezione della materia, protagonista di “Arcadia”, la personale di Giuseppe Livio. Il bianco e nero su carta e carboncino e il gesto salvifico e apotropaico del segno, in mostra alla Galleria Veniero dal 13 al 27 ottobre. Giuseppe Veniero Project da lun a sab ore 10/13 e 16.30/19. Ingresso gratuito

Venerdì 19

FESTIVAL DELLE LETTERATURE MIGRANTI. “STORIA DI GIULIETTA” – Inserita nel grande cartellone di appuntamenti del  Festival delle Letterature Migranti, va in scena nella Sala Streheler del Biondo lo spettacolo nato da un progetto di Beatrice Monroy, Giuseppe Marsala, Ester e Maria Cucinotti, con la regia di Giuseppe Marsala, sul tema del distacco e di ciò che di invisibile vi è dentro le vite dei personaggi e della speranza alla quale ci si aggrappa quando non si ha più nulla. Tetatro Biondo Sala Streheler ore 17.30. Ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti)

MONREALE BY NIGHT. VISITE GUIDATE AL COMPLESSO DEL DUOMO – A cura di CoopCulture in collaborazione con la Basilica Cattedrale di Monreale e la Soprintendenza ai Beni Culturali della Regione Siciliana, partono le visite guidate alla scoperta del Complesso Abbaziale del Duomo di Monreale: dal Chiostro dei Benedettini, tra i mosaici bizantini e le colonnine scolpite agli  spazi del Duomo e il museo Diocesano. Complesso monumentale Guglielmo II ore 20/22.30. Ticket €15 (intero) | €5 (ridotto). Info e prenotazioni allo 0917489995

LE VIE DEI TESORI. VISITE ALLA CASA DI PREGHIERA E LAVORO DI PADRE MESSINA – Un ciclo di visite guidate alla scoperta della casa di preghiera e lavoro di Padre Messina, nel cuore di quella che fu l’“Africa di Palermo”: la borgata marittima di Sant’Erasmo, nella quale sorgeva la grande struttura appartenuta ai principi Cutò, in cui padre Messina aprì una casa di accoglienza per gli orfani. Casa di preghiera e lavoro Padre Messina ore 10/17. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo   

LE VIE DEI TESORI. VISITE A VILLA LANTERNA – Nell’ambito della manifestazione de Le vie dei Tesori, si andrà alla scoperta di Villa Lanterna, costruita alla fine del ‘700 dal barone Mariano Lanterna,  e aquistata nel 1871 dai fratelli sacerdoti Pandolfo i quali, saputa della sorgente d’acqua ritenuta “miracolosa” e l’area circostante, ne fecero uno stabilimento di bagni minerali. Villa Lanterna ore 10/17. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo    

Sabato 20

LE VIE DEI TESORI. VISITE ALLA BIBLIOTECA DI CASA PROFESSA – Sita accanto Casa Professa, splendido esempio di chiesa barocca, a pochi passi dal mercato di Ballarò, la’antica Biblioteca, costruita nell’ex dimora dei gesuiti, ospita al suo interno un prezioso corpus di codici membranacei e cartacei e il “Famedio dei siciliani illustri”, circa trecento ritratti di personaggi dell’arte e della letteratura siciliana, realizzati in gran parte da Giuseppe Patania alla fine dell’Ottocento. Biblioteca Comunale centrale di Casa Professa ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo   

LE VIE DEI TESORI. VISITE ALLA CASA FLORIO – Conosciuta come “Casa Florio”, oggi sede dell’Ordine degli archietetti, e parte di un più ampio complesso di edifici costruiti intorno piazza P.pe di Camporeale, fu la residenza dei celebri imprenditori palermitani prima del loro tracollo economico. Al suo interno splendidi saloni ottocenteschi, con affreschi e decori di pregio. Ordine degli Architetti ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

“GI GAN TI” LIA CHIAPPARA RILEGGE PIRANDELLO – Seconda anteprima della nuova stagione del Teatro Libero la rivisitazione della regista Lia Chiappara “I giganti della montagna” di Luigi Pirandello, dove realtà e sogno si confondono, diventando lo spazio nel quale i “fuori dalla vita”, si incontrano con i comici, “fuori dalla realtà”. Teatro Libero ore 21.15. Biglietti €7 (intero) | €5 (ridotto under 32) | €2 (abbonati)

Domenica 21

LE VIE DEI TESORI. VISITE GUIDATE AL GIARDINO DELLA CONCORDIA – All’interno del quartiere Pallavicino, su un terreno confiscato alla mafia e affidato dal Comune all’Istituto superiore per la Difesa delle Tradizioni, sorge “Haramash Sharif”, dove, tra cipressi, palme, melograni e tanti altri alberi,  si nascondono simboli e messaggi di pace e solidarietà. Giardino della Concordia ore 9/12 e 16/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

LE VIE DEI TESORI. VISITA ALL’ARCHIVIO DI STATO ALLA CATENA – All’interno del circuito de Le vie dei Tesori, il festival che, ogni anno, celebra le  ricchezze dell’immeno patrimonio artistico – architettonico cittadino con visite e aperture starordinarie di oltre centro siti monumentali, l’archivio di Stato alla Catena. Tra carte topografiche, pergamene, manoscritti, stampe e atti notarili che raccontano quasi mille anni di storia siciliana, anche il documento cartaceo più antico d’Europa: la lettera in greco e arabo, scritta nel 1109 da Adelasia del Vasto, terza moglie del re normanno Ruggero. Archivio di Stato alla Catena ore 09/12.15 – 15/18.15. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

LE VIE DEI TESORI. VISITA A PALAZZO ASMUNDO – Uno scrigno d’arte nel cuore del Cassaro. Tra alabarde, armi da fuoco, maioliche, cartoline, stampe d’epoca e  carrozze, una visita guidata tra le varie collezioni della splendida residenza di Palazzo Asmundo, dimora del marchese di Sessa, costruito su un precedente edificio appartenuto alla famiglia Joppolo dei principi di Sant’Elia. Palazzo Asmundo ore 10/17.30. Coupon €2 acquistabili sul sito leviedeitesori.com/ticket-palermo

rubrica a cura di Carmela Corso