Via Trinacria è ancòra al buio

via Trinacria è una strada buia e, dunque, pericolosa
via Trinacria

(Sergio Scialabba) Intorno alle 21 del 18 maggio abbiamo riscontrato che come prima, più di prima, via Trinacria è una strada buia. O le lampade sono fulminate oppure non viene eseguita la potatura degli alberi la qual cosa non permette alla luce artificiale di filtrare adeguatamente.

In prossimità di piazza Giovanni Paolo II i bagliori degli impianti di illuminazione rischiarano la bella via alberata nella zona residenziale a Nord della capitale ma, nel tratto prossimo a viale Campania, è pericoloso guidare o attraversare la strada. E, soprattutto, si passeggia convivendo col rischio, sempre incombente, di incontrare malintenzionati.

E dire che, in questi giorni di confinamento, le forze dell’ordine e la polizia municipale si sono dimostrate zelanti con i cittadini. In qualche caso, con toni e provvedimenti eccessivi. Quanto abbiamo riscontrato era stato puntualmente denunciato: vedi Via Trinacria: buio, sporcizia e insicurezza.

 

 

 

Lascia un commento