Vaccinarsi il prima possibile

ph Hyttalo Souza on Unsplash

I ricercatori di Parma hanno trovato il primo virus influenzale dell’anno in una bambina di sei anni ricoverata nel reparto di Pediatria generale e d’urgenza dell’azienda ospedaliero-universitaria. Si tratta di un virus B, uno dei quattro che circoleranno nella prossima stagione. Se questo indichi un anticipo dell’epidemia dipenderà dalle condizioni meteo. L’innesco del contagio è, infatti, favorito dal freddo. Ma è bene, comunque, vaccinarsi il prima possibile. Pare che l’incidenza sarà leggermente inferiore rispetto agli anni scorsi, ma i virus influenzali saranno più insidiosi. (Redazione)

 

 

 

 

 

Lascia un commento