Vacanzieri in Sicilia premiano cous cous e pasta alla Norma

ph Mak on Unsplash

L’estate è arrivata e, finalmente, anche le vacanze. Un bollettino Enit circa il turismo proveniente dall’estero dipinge una situazione ancora non florida – per la quale bisognerà aspettare persino il 2023, forse – ma non così critica: cinque italiani su dieci, infatti, si concederanno anche più di una vacanza e lo faranno proprio alla riscoperta del Belpaese.

A confermare questa tendenza l’indagine  sui propri utenti svolta da TheFork, app leader per la prenotazione del ristorante online a livello internazionale, sui propri utenti.

Come sarà dunque questa estate italiana? Quali le mete preferite e quali le tendenze gastronomiche?

L’80 per cento dei rispondenti afferma che quest’anno andrà in vacanza e di questi quasi il 100 per cento resterà in Italia. Ma con quale compagnia si andrà in viaggio? Quasi la metà degli intervistati partirà in coppia (48 per cento), il 39 per cento sceglierà invece la famiglia e all’ultimo posto troviamo il gruppo di amici, appena il 12 per cento.

Gli italiani preferiranno destinazioni di mare: la Top 3 delle regioni preferite per questa estate italiana sono la Toscana (15 per cento dei rispondenti), la Puglia (11 per cento) e la Sicilia (9 per cento). Con appena un punto percentuale in meno però troviamo le montagne del Trentino Alto-Adige (8.2 per cento).

TheFork ha chiesto ai suoi utenti quali fossero le specialità gastronomiche che avrebbero voluto provare durante queste vacanze alla riscoperta del Belpaese.

Chi andrà in vacanza in Sicilia prediligerà il cous cous alla trapanese (31 per cento) una pietanza di origine tunisina tradizionalmente  a base di carne ma molto popolare nella versione con il pesce e la rinomata “pasta alla Norma” (22 per cento) preparata con melanzane, pomodoro e ricotta salata la cui origine è inequivocabilmente attribuita a Catania.

Coloro che viaggeranno in Italia andranno al ristorante per lo più da una a tre volte a settimana (62 per cento dei rispondenti), principalmente a cena (76 per cento) e la spesa media sarà tra i 20 e i 30 euro a persona per pasto (59 per cento dei rispondenti). Molti prevedono di spendere anche di più (il 22 per cento dei rispondenti da 30 a 50 euro) (Redazione)

vedi

Cenare all’aperto: uno dei grandi piaceri estivi secondo TheFork

Lascia un commento