Un Rosario da recitare in tutte le case il 19 marzo

ph Chelsea Shapouri on Unsplash

Tra le i fatti più commoventi di questa emergenza epidemiologica c’è la chiusura delle chiese, i luoghi dove si riuniscono i cristiani e dove trovano accoglienza le persone che han bisogno di qualcosa. In questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa Italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa. TV2000 offre la possibilità di condividere la preghiera in diretta. (Redazione) 

 

vedi

A causa del coronavirus a messa sospesa la stretta di mano

 

 

 

 

Lascia un commento