Un gioiello di rara bellezza

Villa Niscemi

Villa Niscemi è stata la residenza principale, per almeno tre secoli, dei Valguarnera di Niscemi, un’antichissima famiglia siciliana di origine reale. 

Il parco della villa confinava con la Real Tenuta della Favorita, luogo prediletto per la caccia dai Borboni durante il loro esilio siciliano agli inizi dell’Ottocento. Fu questo il periodo d’oro di villa Niscemi, che ospitò nelle sue sale gli stessi Ferdinando IV e Maria Carolina d’Austria. I Valguarnera riconfigurarono completamente il complesso preesistente, rimaneggiando gli esterni in chiave tardo-settecentesca e ancor più gli interni, arricchendoli di affreschi, quadri, damaschi e opere d’arte.

Nel 1987, le discendenti della casata  hanno venduto il complesso monumentale al Comune di Palermo che ne ha fatto sua, e prestigiosissima, sede di rappresentanza.

La residenza urbana della famiglia era Palazzo Valguarnera di Niscemi, di fondazione tardo quattrocentesca, sito in piazza Valverde a Palermo, il cui prospetto fu rifatto in stile neoclassico.  (Redazione

 

 

 

Lascia un commento