“Tutti i farmacisti possano essere vaccinati”

Roberto Tobia

Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma e presidente di Federfarma Palermo, auspica “un urgente intervento della Regione affinché anche in Sicilia tutti i farmacisti possano essere vaccinati e le farmacie possano contribuire al raggiungimento degli obiettivi della campagna vaccinale.

Serve un criterio unico che consenta anche di razionalizzare ancora di più la distribuzione dei vaccini e di agevolare le prenotazioni. Ci auguriamo che le autorità competenti dettino criteri univoci per accelerare i tempi.

Solo così, quando a breve saranno distribuite anche le dosi del vaccino Moderna, sarà possibile intensificare al massimo la campagna vaccinale nell’Isola”.

Per accelerare la campagna vaccinale anti-covid e arrivare alla piena copertura della popolazione il prima possibile raggiungendo la cosiddetta “immunità di gregge”, occorre infatti che la vaccinazione avvenga non solo presso i presìdi pubblici, ma anche in qualsiasi altro luogo idoneo. (Sergio Scialabba)

 

 

vedi

Appello per vaccinare le detenute contro il covid

Arrivato il giorno del vaccino

I padiglioni per vaccinarsi saranno a forma di primula

In 100mila non sanno di avere il diabete

 

 

Lascia un commento