Torna centrale questione carceri

Palazzo delle Aquile

Il carcere deve essere rieducativo. L’idea di una pena utile, che non sia tempo sospeso, ma diventi attività a favore delle nostre comunità è ciò che il carcere dovrebbe prevedere. Plaudo al protocollo d’intesa fra Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e Comune di Palermo per la ripresa delle attività di pubblica utilità nel capoluogo siciliano. Un’intesa che spero venga replicata negli istituti penitenziari siciliani“. Lo dichiara il commissario regionale della Dc, Totò Cuffaro da sempre impegnato nella promozione della cultura garantisca e de rispetto della persona umana e dei detenuti. (Redazione)

vedi

La Dc affronta il dramma-carceri