A un siciliano il ministero per il Sud

Il giovane vicedirettore dello Svimez, Peppe Provenzano, originario di San Cataldo (Cl), è il ministro per il Sud del secondo governo Conte. Laureato e specializzato alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, si occupa di Mezzogiorno e di politiche di coesione. È stato membro della direzione nazionale del Partito Democratico, dal quale è uscito polemicamente nel 2018. …

Leggi tuttoA un siciliano il ministero per il Sud

Crisi, avviate le consultazioni

(Sergio Scialabba) Dimessosi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e posta fine alla (breve)  esperienza del governo Lega-Cinque Stelle, la palla passa, adesso, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Le consultazioni, finalizzate a verificare la possibilità di costituire una nuova maggioranza in Parlamento e di formare un nuovo governo, cominciano oggi mercoledi 21 agosto nel …

Leggi tuttoCrisi, avviate le consultazioni

Musumeci chiede di partecipare al Consiglio dei Ministri

“Chiedo formalmente, fin da subito, di procedere alla convocazione di tutte le Regioni italiane. E, in ogni caso, trattandosi di un deliberato del Consiglio dei ministri che incide sugli interessi della Regione Siciliana, voglio sperare che si proceda, come la Costituzione impone, a integrare il governo con la presenza dell’unico presidente di Regione legittimato dal …

Leggi tuttoMusumeci chiede di partecipare al Consiglio dei Ministri

Incontro sulla questione meridionale

  (Redazione) Un incontro mette di nuovo al centro la questione meridionale. Il progetto di cambiamento della Sicilia sarà dibattuto nella tavola rotonda organizzata dal neo movimento Siciliani verso la Costituente con l’obiettivo di avviare un percorso comune assieme alla galassia del movimento cooperativo. Il convegno si svolgerà il 18 luglio, alle ore 16, presso …

Leggi tuttoIncontro sulla questione meridionale

NEWS | La Grecia vira a destra

Kyriakos Mitsotakis, leader del partito Nuova Democrazia ha vinto le elezioni politiche con la maggioranza assoluta in Parlamento e ha giurato come nuovo primo ministro della Grecia. A differenza del predecessore Alexis Tsipras, Mitsokakis ha scelto il giuramento religioso e lo ha fatto davanti all’arcivescovo di Atene e a vari rappresentanti della chiesa ortodossa.  Nelle elezioni …

Leggi tuttoNEWS | La Grecia vira a destra

Anche il sindacato indica la “vera” crisi della giustizia

“Risorse, riqualificazione del personale e nuove assunzioni sono le tre parole d’ordine dello sciopero dei lavoratori giudiziari che si terrà venerdì 28 giugno per accendere i riflettori sul gravissimo stato di degrado che affligge il settore giustizia”: lo affermano Fp Cgil, Cisl Fp e Uilpa attraverso i rispettivi segretari Anna Maria Tirreno, Antonino Leti e …

Leggi tuttoAnche il sindacato indica la “vera” crisi della giustizia

La Repubblica è sulle spalle del Presidente

Il Presidente Sergio Mattarella presiede il Consiglio Superiore della Magistratura in occasione dell’Assemblea plenaria straordinaria del Consiglio Superiore della Magistratura. (foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Il Presidente Sergio Mattarella ha presieduto stamattina una seduta straordinaria del plenum del Consiglio Superiore della Magistratura con l’insediamento dei due nuovi componenti togati. Il capo dello Stato ha lanciato un duro atto di accusa per quanto emerso da una indagine in corso sul Consiglio. Fatti che rischiano di danneggiare irreparabilmente il prestigio della magistratura e …

Leggi tuttoLa Repubblica è sulle spalle del Presidente

Su Palazzo delle Aquile graverebbe accordo “abominevole”

“È ormai palese che sia in atto un accordo trasversale tra il sindaco di Palermo Leoluca Orlando (Pd) e il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè (Fi), per costruire una candidatura comune al più alto scranno di Palazzo delle Aquile in un’ottica anti Salvini. Un accordo che definire abominevole è soltanto un eufemismo”. È quanto afferma Elio Ficarra, …

Leggi tuttoSu Palazzo delle Aquile graverebbe accordo “abominevole”

Ex Province regionali al voto nel 2020

Per le ex Province si voterà nel 2020: il presidente della Regione Nello Musumeci ha, infatti, promulgato la legge recentemente approvata dall’Assemblea Regionale Siciliana che dispone che il rinnovo degli organi dei liberi Consorzi comunali e delle Città metropolitane avvenga, in sede di prima applicazione, in una domenica compresa tra l’1 aprile ed il 30 …

Leggi tuttoEx Province regionali al voto nel 2020

Il 10 giugno commemorazione di Sebastiano Tusa

(Carmela Corso) A tre mesi dalla tragica scomparsa si ricorderà, alle ore 17 di lunedì 10 giugno, con una solenne messa di suffragio presso la Cattedrale di Palermo, l’assessore regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa, deceduto lo scorso lo 10 marzo nell’incidente aereo in Etiopia. Ad officiare la funzione l’Arcivescovo Mons. Corrado Lorefice. A seguire, …

Leggi tuttoIl 10 giugno commemorazione di Sebastiano Tusa