Australia colpita da inondazioni

A Sydney decine di migliaia di persone sono stati invitate a lasciare le proprie abitazioni. Le violente precipitazioni hanno colpito la più grande città dell’Australia. Sono circa 60 mila i residenti che hanno ricevuto l’ordine o un invito a evacuare, mentre il bilancio delle inondazioni “senza precedenti”, che hanno flagellato larga parte della costa, ha già raggiunto …

Leggi tuttoAustralia colpita da inondazioni

Israele vuole fermare la guerra

 “In serata Olaf Scholz ha incontrato il premier israeliano Naftali Bennett. Il colloquio è durato 90 minuti ed è stato concentrato sui risultati dell’incontro fra Bennett e il presidente russo Vladimir Putin“. Il primo ministro di Israele aveva, infatti, prima incontrato il dittatore russo e poi telefonato al presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy. “L‘obiettivo comune resta …

Leggi tuttoIsraele vuole fermare la guerra

Shell molla Gazprom

“Choccati dalla perdita di vite umane in Ucraina“. Per questa ragione Bernardus Cornelis Adriana Margriet van Beurden , ceo di Shell, ha annunciato la decisione della società petrolifera anglo-olandese di interrompere le joint venture con Gazprom ed il suo coinvolgimento nel progetto Nord Stream 2. “Deploriamo come il risultato di una aggressione militare senza senso che minaccia …

Leggi tuttoShell molla Gazprom

Fridman (Alfa-Bank): basta guerra

Cofondatore di Alfa-Bank, una delle principali banche private russe, e della società finanziaria LetterOne, Mikhail Fridman ha comunicato, attraverso una lettera del cui contenuto è entrato a conoscenza il Financial Times, la sua contrarietà alla guerra e la preoccupazione per le sue conseguenze. Fridman appartiene a quella élite identificata dall’opinione pubblica, spesso con accezione negativa, …

Leggi tuttoFridman (Alfa-Bank): basta guerra

La Turchia sferza Vladimir Putin

La Turchia ritiene inaccettabile il riconoscimento delle repubbliche autonome di Donetsk e Lugansk da parte del presidente russo Vladimir Putin e, con un comunicato diffuso nella notte del 22 febbraio, ha respinto con forza le ultime decisioni del Cremlino. Ankara sottolinea come la presa di posizione di Putin violi l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina. …

Leggi tuttoLa Turchia sferza Vladimir Putin