Al Corecom Sicilia si insedia nuovo componente: Mariano Equizzi

Il Corecom Sicilia, il Comitato regionale di controllo per le comunicazioni, ha un nuovo componente. E’ il dottor Mariano Equizzi, avvocato civilista e giurislavorista, 49 anni, palermitano. E’ stato nominato dal Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, sentiti i Presidenti dei gruppi parlamentari. Si è già insediato e prende il posto dell’avvocato Giuseppe Di Stefano, dimessosi dalla …

Leggi tuttoAl Corecom Sicilia si insedia nuovo componente: Mariano Equizzi

“Direzione distante dai lavoratori”

La Uilpa in giro per la Sicilia: un percorso di assemblee ha toccato tutta l’isola per condividere con i lavoratori possibili linee di intervento al fine di migliorare le condizioni dei dipendente all’Agenzia delle Entrate: carichi di lavoro, salario accessorio, carenze in termini di benessere organizzativo e limitazioni della crescita professionale. Protagonista dell’iniziativa sindacale è appunto la …

Leggi tutto“Direzione distante dai lavoratori”

Poste Italiane ha riunito i sindaci

(Redazione) Poste Italiane ha riunito a Roma i sindaci dei piccoli comuni per annunciare l’introduzione di nuovi servizi dedicati alle realtà locali con meno di 5.000 abitanti e rinnovare, a distanza di un anno dal loro primo incontro, il dialogo diretto e permanente sulle esigenze specifiche del territorio.  L’amministratore delegato Matteo Del Fante ha illustrato …

Leggi tuttoPoste Italiane ha riunito i sindaci

Personale e risorse insufficienti negli uffici del Ministero di giustizia

(Redazione) Dotazioni numeriche ed economiche insufficienti per garantire il corretto funzionamento degli uffici, carichi di lavoro eccessivi sia sotto il profilo amministrativo – contabile che nell’ambito del servizio sociale: sono queste le principali motivazioni che hanno indotto le sigle sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, UilPa, Confintesa Fp, Flp e Confsal Unsa a proclamare lo stato …

Leggi tuttoPersonale e risorse insufficienti negli uffici del Ministero di giustizia

Il Papa nomina Pignatone presidente del Tribunale del Vaticano

Il magistrato Giuseppe Pignatone, ex procuratore della Repubblica di Roma, è stato nominato da Papa Francesco presidente del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano. Prende il posto di Giuseppe Dalla Torre. La biografia pubblicata dal Bollettino della Sala Stampa Vaticana ricorda che Pignatone è nato a Caltanissetta 1’8 maggio 1949.  Si è laureato in Giurisprudenza nel …

Leggi tuttoIl Papa nomina Pignatone presidente del Tribunale del Vaticano

Alle Poste festeggiano i nonni

(Redazione) Distribuzione gratuita delle cartoline filateliche dedicate ai Senior in occasione dell’annuale ricorrenza della Festa dei nonni, nell’ufficio postale di Palermo 40 in via Leonardo Da Vinci. L’iniziativa filatelica, alla quale stanno partecipando nonne e i nonni, prevede l’omaggio di una cartolina dedicata, affrancata e appositamente annullata. Inoltre nei 155 uffici postali del Palermitano tutto …

Leggi tuttoAlle Poste festeggiano i nonni

Vaccinarsi il prima possibile

I ricercatori di Parma hanno trovato il primo virus influenzale dell’anno in una bambina di sei anni ricoverata nel reparto di Pediatria generale e d’urgenza dell’azienda ospedaliero-universitaria. Si tratta di un virus B, uno dei quattro che circoleranno nella prossima stagione. Se questo indichi un anticipo dell’epidemia dipenderà dalle condizioni meteo. L’innesco del contagio è, …

Leggi tuttoVaccinarsi il prima possibile

Unipa celebra la Giornata europea delle lingue

L’Università degli Studi celebra la Giornata europea delle lingue con un incontro a cura dal Dipartimento di Scienze Umanistiche, dal Centro Linguistico di Ateneo e in collaborazione con i maggiori centri linguistici della capitale. L’iniziativa avrà luogo giovedì 26 settembre, dalle 10.00 alle 18.00, nell’Aula Buttitta dell’edificio 12, campus universitario di viale delle Scienze. La Giornata europea …

Leggi tuttoUnipa celebra la Giornata europea delle lingue

Rifiuti rifiutati? A piangere sono i cittadini

(Sergio Scialabba) L’immondizia di Palermo è stata rispedita al mittente. I gestori delle discariche della Sicilia orientale hanno rifiutato i rifiuti della capitale per un quantitativo di umido eccessivo. Essi sono o sarebbero, chi lo sa, irricevibili o non  conformi, come si dice. Oppure li hanno “tornati indietro”, come direbbe qualcuno che parla male ma capisce …

Leggi tuttoRifiuti rifiutati? A piangere sono i cittadini