Un incarico delicato per Costumati

Non tanto per il ruolo quanto per la difficoltà del momento cui si collega una ancora vaga aspirazione al cambiamento, appare particolarmente delicato l’incarico affidato dal sindaco al neo assessore municipale Toni Costumati. 61 anni la gran parte dei quali passati a fare politica, cattolico, figlio di comunale, militante delle Acli (Associazioni Cristiane dei Lavoratori …

Leggi tuttoUn incarico delicato per Costumati

Il decentramento questione “centrale”

(Redazione) È stata pubblicata sul sito istituzionale del Comune la Deliberazione del commissario ad acta (nominato per compiere un atto specifico ndr), in sostituzione del Consiglio Comunale, concernente il provvedimento di modifica del regolamento per il Decentramento. Il provvedimento è stato adottato dal commissario Giuseppe Petralia, nel corso di una riunione tenutasi in teleconferenza con …

Leggi tuttoIl decentramento questione “centrale”

Disservizi nell’erogazione idrica zona Calatafimi

L’Amap informa che – per consentire l’inserzione di un organo di manovra idraulico sulla tubazione di alimentazione del serbatoio Altarello – fino alle 22 di oggi verrà ridotta la pressione d’esercizio nella rete cittadina. Pertanto, si potranno verificare disservizi nell’erogazione idrica nei distretti Calatafimi sotto Regione Siciliana, Zisa, Perpignano, Pitrè-Altarello, Noce, Uditore, Lazio e Strasburgo. L’erogazione …

Leggi tuttoDisservizi nell’erogazione idrica zona Calatafimi

Rap: i sindacati confermano lo stato di agitazione

“Confermiamo lo stato di agitazione, perché anche se abbiamo avuto conferme del fatto che lo stipendio dei dipendenti Rap sarà pagato la prossima settimana per via del bonifico di 6 milioni da parte del Comune di Palermo all’azienda, la protesta, che non era stata avviata solo per le questioni legati alle retribuzioni, resta in piedi“.  …

Leggi tuttoRap: i sindacati confermano lo stato di agitazione

“Occorrono provvedimenti urgenti, organici e condivisi”

“Oggi abbiamo registrato forte e condivisa preoccupazione da tutto il mondo della scuola in ogni sua componente. Una preoccupazione evidentemente condivisa dai tantissimi genitori, oltre l’80 per cento, che oggi hanno scelto di non portare i propri figli nei nidi e nelle scuole dell’infanzia comunale. E’ evidente che siamo di fronte a un momento di …

Leggi tutto“Occorrono provvedimenti urgenti, organici e condivisi”

Chiesta la testa di assessore

(Redazione) “Il sindaco Orlando metta fine a questa farsa e cacci l’assessore Catania, che prima lo pugnala in Consiglio comunale abbandonando l’aula e lasciandolo da solo per la votazione sul bilancio e poi si auto-sospende dalla carica in Giunta prendendo di fatto in giro tutti, soprattutto i cittadini palermitani, non avendo l’auto-sospensione nessun effetto amministrativo …

Leggi tuttoChiesta la testa di assessore

“La macchina amministrativa non risponde ai bisogni della collettività”

A seguito delle lamentele del numero uno della burocrazia a Palazzo delle Aquile si registra una dichiarazione del presidente del collegio dei geometri e geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo: ”La macchina amministrativa non risponde ai bisogni della collettività e ciò accadeva anche ben prima dell’emergenza sanitaria in atto”. “Il segretario generale, nell’ultima …

Leggi tutto“La macchina amministrativa non risponde ai bisogni della collettività”

Brancaccio liber propone il piacere della lettura

Ai nastri di partenza Brancaccio liber, il progetto che promuove il valore ed il piacere della lettura quale chiave di volta per diventare cittadini del mondo promosso dall’associazione Castello e Parco di Maredolce, che punta a  sensibilizzare i più giovani al recupero ed alla scoperta del proprio territorio attraverso i libri. Il progetto nasce in …

Leggi tuttoBrancaccio liber propone il piacere della lettura

Il Comune affronta (tardivamente) l’emergenza covid alla Rap

È inequivocabilmente tardiva la risposta del Comune di Palermo all’emergenza coronavirus. A seguito della individuazione di 10 casi positivi fra i dipendenti della Rap, è stato costituito un tavolo permanente che coinvolge il Cda dell’azienda, il vicesindaco, gli assessori competenti al fine di verificare la necessità ed eventualmente programmare interventi straordinari in previsione delle conseguenze …

Leggi tuttoIl Comune affronta (tardivamente) l’emergenza covid alla Rap

Le aziende comunali impreparate al coronavirus

Dopo la Rap, l’Amat e, adesso, l’acquedotto. Emergono i primi casi di coronavirus nelle aziende comunali. Episodi certamente preoccupanti, soprattutto se si tiene conto delle dimensioni delle organizzazioni e della delicatezza dei servizi (pubblici) espletati. Per lungo tempo Palermo Capitale Online aveva osservato i lavoratori della Rap all’opera privi di dispositivi di protezione. Intenti nelle …

Leggi tuttoLe aziende comunali impreparate al coronavirus