Sorsi d’Azzurro: 5 drink ed estro culinario per Euro2024

Inizia l’avventura degli Europei ma prima c’è il World Gin Day

Mancano pochi giorni all’avvio della competizione calcistica più attesa dell’anno nel Vecchio Continente: il 14 giugno ci sarà  il fischio d’inizio di Euro2024, un torneo che accoglie la Nazionale italiana da campione in carica.

C’è palpitazione e grande fermento per la 17esima edizione del campionato europeo, che si prospetta una delle più affascinanti della storia per via dei tanti grandi campioni che daranno spettacolo in campo.

Le partite della nazionale sono, da sempre, caratterizzate da mega schermi, piazze gremite e una passione collettiva che raccoglie tanti tifosi nello stesso luogo per vivere insieme emozioni e momenti indimenticabili.

Una fibrillazione che ha coinvolto anche il mondo della mixology: in occasione del World Gin Day di sabato 8 giugno, un panel di esperti bartender raccolti da Anthology by Mavolo ha, infatti, creato la speciale drinklist Sorsi d’Azzurro per vivere la magia della Nazionale, combinando gin di alta qualità con i piatti tipici delle serate tra amici.

Un vero e proprio viaggio attraverso i sapori, che unisce lo sport, il piacere del buon bere e l’estro culinario.

Che si tratti di un pre-partita o di un brindisi per festeggiare un gol decisivo, i cocktail della drinklist sono l’accompagnamento perfetto per vivere appieno l’emozione degli Europei: la combinazione tra la raffinata arte della mixologia e la passione sportiva crea un’atmosfera unica, dove ogni sorso diventa un tributo alla squadra e al gusto.

Abbiamo pensato a Sorsi d’Azzurro per brindare alla Nazionale italiana con una ventata di freschezza e novità. Il World Gin Day ci ha dato l’ispirazione per realizzare una lista di cocktail a base di gin, uno dei prodotti che stimola di più la fantasia quando si parla di mixology.

Abbiamo, inoltre, deciso di dedicare ogni cocktail a uno specifico giocatore della squadra che rappresenterà l’Italia al torneo. Uno, però lo abbiamo riservato al Ct Luciano Spalletti.

Visto che non c’è limite alla fantasia, abbiamo inoltre ideato un accostamento con un piatto tipico delle serate conviviali: la nostra speranza è che questa drinklist accompagni la Nazionale italiana il pià a lungo possibile durante Euro2024.

Non resta che preparare i bicchieri, radunare gli amici e tifare insieme, con un buon drink in mano e il cuore pieno di speranza per la nostra Nazionale. Forza Azzurri!” commenta Alessia Bigolin, drinksetter di Anthology by Mavolo.

Dall’unione di sciroppo d’orzata Bacanha, succo di limone e gin Melifera nasce Golden Chiesa, un drink dal sapore forte e deciso che rispecchia appieno lo spirito combattivo dell’attaccante juventino Federico Chiesa, abbellito con una scorza di limone che conferisce eleganza e raffinatezza, come i colpi d’artista del numero 7 bianconero. L’abbinamento? Piadina speck, brie e patè di olive.

La zest di limone è la guarnizione anche di Bastonic, il gin tonic ispirato al campione d’Italia in nerazzurro Alessandro Bastoni: gin Amuerte Blue e Le Tribute Tonic Water Zero sono gli ingredienti di questo cocktail, che rappresenta la semplicità con cui il difensore dell’Inter interpreta le sue partite. In questo caso gli esperti consigliano l’accompagnamento tacos con gamberi e guacamole.

La coppa ghiacciata è il bicchiere ideale per il Pelledrink: la freddezza con la palla tra i piedi del giallorosso Lorenzo Pellegrini ha guidato la creazione di questo speciale cocktail composto da gin Mayfair Flagship, vermouth Not Another Vermut e amaro Spirito delle Dolomiti.

Completa il quadro la leggerezza di carote in pasta fillo al forno e hummus di ceci: il giusto tributo al capitano e condottiero della Roma di Daniele De Rossi.

Non poteva mancare il drink Spallettology, intitolato al Ct della Nazionale Luciano Spalletti: gin Eden Mill Golf, succo di limone, sciroppo di zucchero di canna Bacanha e foglie di basilico sono il mix perfetto per omaggiare il mitico allenatore toscano.

L’accostamento culinario? Chiaramente il piatto più caratteristico della città in cui un anno fa ha vinto lo scudetto: la napoletana pizza salsiccia e friarielli.

Si resta a Napoli con l’ultimo drink dedicato al capitano della squadra partenopea: Di Lorenzo Tribute, composto da gin M&H Levantine, succo di lime e sciroppo di zucchero di canna Bacanha shakerati e proposti in un bicchiere tumbler con l’aggiunta di Le Tribute Ginger Beer e foglie di menta.

Un mix che rappresenta perfettamente la duttilità  del terzino azzurro Giovanni Di Lorenzo: all’eleganza del cocktail gli esperti consigliano di abbinare la forza di uno smash burger con chips di patate.

Ecco dunque la drinklist Sorsi d’Azzurro, per godersi lo spettacolo di Euro2024 con estro e originalità:

  1. GOLDEN CHIESA
  2. BASTONIC
  3. PELLEDRINK
  4. SPALLETTOLOGY
  5. DI LORENZO TRIBUTE

(Redazione)

vedi

Amazon fresh (attualmente pronto altrove) presto in Sicilia?