Si celebra in tutta Italia il dialogo tra ebrei e cristiani

Freestocks.org on Unsplash

(Redazione) In applicazione delle indicazioni del Concilio Ecumenico Vaticano II, la Conferenza Episcopale Italiana ha indetto il 17 gennaio di ogni anno la Giornata di dialogo religioso ebraico-cristiano. La data scelta per celebrare tale giornata è il giorno prima dell’inizio della Settimana di preghiere per l’unità dei cristiani, per esprimere che è necessario ritrovare le comuni radici prima di cominciare a cercare l’unità.

Scopo della giornata è sensibilizzare i cristiani verso il rispetto, il dialogo e la conoscenza della tradizione ebraica. Di fronte al riemergere dell’antisemitismo, il tema appare, oggi più di ieri, meritevole di attenzione e molti eventi sono stati programmati in tutta Italia.

Nell’Auditorium Fondazione di Piacenza e Vigevano domenica 12 gennaio, alle ore 15, ci sarà un dialogo sul Cantico dei Cantici dalle Cinque Meghillot, considerata la poesia più bella mai scritta e che appartiene tanto alla cultura e alla religiosità ebraica quanto a quella cristiana. Interverranno Elia Richetti rabbino capo di Venezia, don Paolo Mascilongo, il metodista Nicola Tedoldi e ci sarà il contributo artistico del Trio Nefesh di Daniele Davide Parziani, Manuel Buda, e Davide Tedesco.

 

 

 

Lascia un commento