Sei mesi in Cina

ph Yifeng Lu On Unsplash

Ventinove studenti dell’ Università di Palermo,  15 dei quali sono iscritti al corso di studio in Lingue e letterature – Studi interculturali afferente alla Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale e 14, invece, a corsi afferenti ad altre Scuole dell’ ateneo, saranno ospitati, per un semestre, in Cina, dal dipartimento stranieri della Sichuan International Studies University (SISU) di Chongqing, per una residenza di studio nell’ambito dell’attività di cooperazione e mobilità internazionale dell’ ateneo.

Gli studenti UniPa parteciperanno ad attività di laboratorio tenute dalla professoressa Chen Ying, tra le più accreditate traduttrici nel panorama internazionale. Alla fine del semestre gli studenti sosterranno una prova d’esame a Chongqing sulle abilità linguistiche acquisite, ottenendo il rilascio di una certificazione a seguito del superamento della prova.

Il progetto di mobilità con la SISU, tra i programmi “Doppio titolo e Percorsi integrati di Studio (PIS)” di ateneo è uno tra i più prestigiosi progetti di mobilità in collaborazione con università cinesi. Questi scambi sono in aumento anche in ragione degli aumentati popolarità e interessi del cinese. (Redazione)

vedi l’ articolo correlato: La Cina è vicina (anche a Unipa)

Lascia un commento