Rombano già i motori al Conca d’Oro

la locandina dell’evento

Al Conca D’Oro venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 settembre va in scena la terza edizione del Motor Show: 500 prestigiosi modelli in mostra legati ai brand più famosi come Ferrari e Porsche, 50 motoclub provenienti da tutta la Sicilia, 30 aziende sponsor e decine di attività da provare.

Il Centro Commerciale di via Lanza di Scalea trasformerà parcheggi, piazze e gallerie in piste, autodromi ed aree espositive. Circa 25mila metri quadrati saranno dedicati agli appassionati del settore ai quali sarà dato scoprire le ultime novità nel campo della tecnologia, rivivere le atmosfere di un tempo attraverso modelli d’epoca, cimentarsi in test drive, prove e gare, partecipare a spettacolari esibizioni di stuntman su due e quattro ruote.

Tantissime le novità di questa terza edizione, che registra la partnership del Comune di Palermo, dell’Ufficio Scolastico Regionale e dell’FMI (Federazione Motociclistica Italiana) ed è organizzata assieme al MotocLub del Sol, Fathers & Sons e Mc Regolarità ’70.

In programma, per la prima volta al Conca D’Oro, la prova di campionato regionale di trial, piste di quad, mini quad, kart, modellismo dinamico, mini 4WD. Non solo. Parte della collina che circonda il centro commerciale, sarà palcoscenico di prove su percorsi off road di motocross, enduro, quad e fuoristrada 4×4. Spazio anche all’arte del wrapping, del tuning e del drifting car, con dimostrazioni ed esposizioni e alle selezioni per la seconda edizione di Miss Motor Show.

Esposta una replica della Ferrari 166 SC del 1948 di Diego Maniscalco, socio onorario della Scuderia Ferrari Club Palermo: una vera “chicca” per gli appassionati ma anche per i numerosi curiosi che avranno la possibilità di osservare da vicino questo suggestivo modello. (Redazione)

 

vedi pure

 

Al Conca d’Oro la seconda edizione del Dog Show

Sport e inclusione sociale al Centro Conca d’Oro

Valentina Vezzali e il tricolore inaugurano lo Sport Show

Vuoi provare il Flag Football?

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento