Riconoscimenti a La Casearia

Blu 61 vince il Bronzo al World Cheese Award 2023

E’ questa una stagione molto felice, che sta regalando numerosi prestigiosi riconoscimenti ai formaggi de La Casearia Carpenedo sia internazionali che sul territorio nazionale.

Partiamo dall’estero: alla 35esima edizione del World Cheese Award 2023, il più importante concorso per il settore a livello mondiale appena conclusosi in Norvegia, e dove un panel di giudici che viene rinnovato ogni anno, ha assaggiato 4000 formaggi provenienti da oltre 40 paesi.

Il Basajo conquista il Supergold e si distingue come miglior formaggio del tavolo, mentre 2 argenti vanno a: Speziato al Tartufo e Vento d’Estate e 3 bronzi rispettivamente al Blu61, Ubriaco al Raboso e Dolomitico.

In Italia, il Platinum del Wine Hunter Award 2023 per la sezione Food è stato assegnato al
Blugins che – insieme con il Blu61 – ha conquistato anche la Medaglia d’Oro. Excellence is an
Attitude
si legge nel claim del prestigioso premio che ogni anno seleziona prodotti vinicoli, culinari, birre e distillati nazionali ed internazionali.

Ed è proprio l’eccellenza italiana dietro la quale stanno l’indiscutibile maestria e la passione artigiana che queste creazioni vogliono esprimere. Stiamo parlando di 2 tra i prodotti iconici dell’azienda trevigiana, dove visione, creatività e amore per ciò che si crea, uniti al profondo senso di famiglia, sono sempre stati motore e guida.

Ai Luxury Food&Beverage Quality Award, concorso che premia i migliori prodotti di alta gamma delle aziende del settore alimentare italiano, le referenze candidate sono state testate e giudicate da una qualificata giuria di professionisti del settore della ristorazione e dai migliori chef italiani tra i quali citiamo; Alessandro Pipero, Andrea Berton, Enrico Cerea, Giancarlo Morelli, Giuseppe d’Errico, Gennaro Esposito che hanno assegnato all’Ubriaco al Prosecco il premio come miglior formaggio della categoria “pasta semi dura”.

E ancora all’edizione 2023 di Golosaria, dove erano presenti tutte realtà che si sono affermate nel segno della distinzione, l’azienda trevigiana ha ricevuto il Premio Golosario come campione della qualità italiana, declinata in una ricerca costante capace di rendere innovativo un prodotto della tradizione.

Unire cuore e grande visione e lavorare nel tempo guidati da una passione incrollabile e da una profonda maestria artigiana è il Fil Rouge che da sempre distingue la filosofia de La Casearia Carpenedo, una realtà che ha saputo nel contempo allinearsi alla modernità tenendo il passo con l’innovazione grazie ad una intensa attività di ricerca e sperimentazione. (Redazione)

vedi

Ecco le box La Casearia Carpenedo