Riapre il Teatro Massimo

Il Teatro Massimo di Palermo

Lunedì 17 maggio riapre il Teatro Massimo Vittorio Emanuele dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria da covid-19.

Riprenderanno anche le visite guidate che hanno reso possibile a tanti conoscere il tempio della lirica della capitale della Sicilia.

La biglietteria – aperta dal lunedì al sabato dalle 9:30 alle 15:30 – già lunedì inizierà la vendita dei biglietti per i prossimi tre spettacoli: Lucia di Lammermoor, che debutterà in forma semiscenica sabato 22 maggio alle 18.30 con la direzione di Roberto Abbado, il concerto del 30 maggio diretto dal maestro Abbado e il concerto del 6 giugno diretto da Henrik Nánási.

In Teatro saranno rispettate le norme di distanziamento ed è, inoltre, previsto un nuovo assetto degli spazi della sala: il pubblico potrà nuovamente prendere posto in platea dove sono state rimontate per il momento solo 38 poltrone, ma avrà accesso anche ai palchi e al loggione, per un totale di circa 500 posti.

Anche l’Orchestra troverà spazio in platea mentre sul palcoscenico ci saranno il Coro e i cantanti con ridotte azioni sceniche.

Sarà possibile acquistare i biglietti utilizzando i voucher ricevuti per gli spettacoli cancellati della stagione 2020. I voucher emessi dalla biglietteria e dal call center possono essere utilizzati per l’acquisto sia presso la biglietteria che presso il call center.

I voucher emessi da Ticketone e dai punti vendita autorizzati possono essere utilizzati esclusivamente per acquisti sul sito Ticketone. (Redazione

vedi

Il Rotary chiede che sia abolito il limite di posti al Teatro Massimo

Distanza di sicurezza in giunta, Teatro Massimo chiuso