Restituisce un libro dopo una vita

ph Ergita Sela on Unsplash

Una donna ha restituito un libro a una biblioteca pubblica di New York City dopo ben 63 anni. Betty Diamond aveva appena 10 anni quando fece il prestito alla Queens Public Library, una delle più grandi del mondo e attuale polo bibliotecario di Queens che è uno dei cinque distretti della Grande Mela.

L’opera in questione è O’Paul dell’illustratore Glen Harold Rounds. Diamonds, divenuta poi insegnante di letteratura, era allora una vera divoratrice di libri che, per la vergogna di restituire il prestito in ritardo, rivela il New York Times, ha finito per tenerlo con se praticamente per tutta la vita.

SI è decisa di riportarlo al suo posto durante la pandemia, periodo nel quale molte istituzioni pubbliche soffrono particolarmente. Non senza pagare le tasse arretrate: 500 dollari.

Il sistema bibliotecario newyorkese vanta una ricchezza e organizzazione formidabili, con una ampia delocalizzazione e una storia fatta di progetti pubblici e di generose donazioni, nel solco della tradizione filantropica statunitense. La prima sede della Queens Public Library fu aperta nel 1858 nel quartiere di Flushing. (Redazione)