Referendum del 29 marzo: chi sta male può votare da casa

ph Arnaud Jaegers on Unsplash

(Redazione) In vista del Referendum Costituzionale del 29 Marzo 2020 è ammessa la possibilità di voto domiciliare per gli elettori affetti da grave infermità o in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Le domande possono essere inoltrate con il termine del 9 marzo 2020 all’Ufficio Elettorale del Comune.

I moduli di richiesta possono essere scaricati dal sito web Comune di Palermo Gli elettori sono tenuti a prendere visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali relativa all’istanza presentata e consultabile direttamente sul sito.

Per ulteriori informazione: Comune di Palermo – Piazza Giulio Cesare n°52 – tel 091/7403826 – 3816 – 3798 – dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00 – mercoledì anche dalle 15 alle 17.30 – Informazioni dettagliate

 

 

Lascia un commento