Rapine estive a turisti: arresti

Piazza Marina

I carabinieri della stazione di Piazza Marina hanno messo in carcere in esecuzione di una decisione della magistratura due giovani che, durante l’estate, hanno aggredito e rapinato turisti e avventori di locali rovinando loro le vacanze. Episodi che segnalano un grave malessere e un disagio che cresce, invece di diminuire. E’ anche chiaro che chi subisce eventi del genere difficilmente torna nella città che li ha (male) ospitati, oltre a generare un “passaparola” che aggrava, sul piano della percezione, un contesto in se complicato. (Redazione)

vedi

Aumentano i borseggi