Randi e SodaStream per il pianeta

“Don’t Just Share, Care” è il messaggio di Randi Zuckerberg con SodaStream

Al via la campagna SodaStream per la Giornata della Terra 2021, che celebra il 22 aprile la sua 51esima edizione, Don’t Just Share, Care con protagonista Randi Zuckerberg.

Com’è solita fare, SodaStream condivide importanti messaggi di sostenibilità ambientale senza rinunciare all’umorismo e lo fa con Randi Zuckerberg, famosa imprenditrice americana, specialista dei social media, che nel video invita non solo le persone a dimostrare preoccupazione per l’ambiente attraverso i social media ma anche ad agire nella vita reale.

A margine del video, Zuckerberg presenta la piattaforma pensata per tutta la comunità green dove SodaStream ha tenuto condividere il proprio impegno e i propri obiettivi di sostenibilità. Clicca qui per vedere il video.

Tra gli obiettivi di sostenibilità di SodaStream c’è la lotta all’inquinamento da plastica: le bottiglie riutilizzabili SodaStream offrono un’alternativa alle bottiglie in plastica monouso. Il marchio leader di acqua frizzante prevede di ridurre quasi di 78 miliardi le bottiglie entro il 2025, 11 miliardi in più rispetto all’obiettivo annunciato lo scorso anno.

SodaStream, a partire dalla fine di quest’anno, passerà al metallo per la produzione delle bottiglie dei suoi concentrati, evitando così altri 200 milioni di bottiglie di plastica. In progetto anche la realizzazione per la prima volta di gasatori con materiali riciclati o a base vegetale per rafforzare l’impegno verso il pianeta e rendere così l’offerta dei prodotti SodaStream più ecologica.

I nostri gasatori sono ecosostenibili per essenza; ogni cliente di SodaStream salva fino a migliaia di bottiglie di plastica monouso destinate a diventare rifiuto non smaltito. Stiamo prendendo il nostro impegno ancora più seriamente con l’introduzione di gasatori realizzati con materiali sostenibili” ha commentato Eyal Shohat, Ceo di SodaStream Global.

Siamo molto orgogliosi di contribuire attraverso la sensibilizzazione e azioni concrete alla cura del nostro pianeta. L’umanità intera, ciascun individuo è chiamato a cambiare le proprie abitudini per ridurre l’impatto ambientale” afferma Petra Schrott, direttrice marketing di SodaStream Italia.

Un recente sondaggio Opeepl condotto su 600 clienti SodaStream negli Usa (Gen 2021) per conto dell’azienda – prosegue – ha dimostrato che l’84 per cento dei clienti SodaStream riconosce l’impatto ambientale positivo dei prodotti SodaStream che contribuiscono a ridurre il consumo di bottiglie monouso e quasi l’80 per cento ha ammesso di essere diventato più rispettoso dell’ambiente”.

Un altro importante obiettivo è la riduzione delle emissioni di carbonio: SodaStream prevede di soddisfare il 10 per cento del fabbisogno energetico totale del proprio impianto di produzione con energia solare entro il 2022, un incremento cinque volte maggiore rispetto al 2 per cento del 2020.

Attraverso questi investimenti, SodaStream contribuisce all’obiettivo di PepsiCo di passare al 100 per cento di energia rinnovabile per le strutture di proprietà dell’azienda entro il 2030. Inoltre, PepsiCo si è impegnata a ridurre totalmente le emissioni nette entro il 2040, un decennio prima di quanto richiesto dall’Accordo di Parigi.

SodaStream Fizzi e SodaStream Duo sono stati certificati per la riduzione del carbonio dal Carbon Trust. Questa certificazione dimostra il costante impegno di Soadstream per l’ambiente e la sostenibilità. La certificazione ha permesso a SodaStream di identificare le aree chiave nella catena del valore dei suoi prodotti dove può intervenire e ridurre l’emissione di carbonio complessiva.

Tra le altre azioni della società c’è la chiusura dei suoi uffici nella Giornata della Terra e l’invito i suoi dipendenti a partecipare alle attività di pulizie organizzate in tutto il mondo (dove le restrizioni per covid-19 lo permettono). SodaStream sta anche collaborando con PangeaSeed Foundation, un’organizzazione non-profit per la conservazione degli oceani, con una donazione indirizzata alla sensibilizzazione e all’educazione ambientale della Fondazione.

SodaStream, azienda di PepsiCo, è leader mondiale nella preparazione domestica di bevande frizzanti. I gasatori Sodastream sono la scelta migliore per il consumatore – sono facili da usare, promuovono salute e benessere, eliminano la necessità di trasportare bottiglie dal supermercato a casa, ma soprattutto sono ecologici poiché una sola bottiglia SodaStream riutilizzabile permette di sostituire centinaia di bottiglie di plastica monouso. I prodotti SodaStream sono disponibili in più di 80mila punti vendita in 46 diverse nazioni. (Redazione)