Quei fanghi dell’Amap

ph Jong Marshes on Unsplash

Il servizio Ambiente e Depurazione dell’Amap è stato commissariato dal giudice il quale ha parzialmente accolto le richieste della Procura della Repubblica di Palermo.

Secondo una nota diffusa dal Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, l’ente avrebbe operato in modo non corretto nella gestione dei depuratori delle acque reflue urbane di Acqua dei Corsari a Palermo e dei comuni di Balestrate, Carini e Trappeto.

Da tale condotta sarebbe derivato un danno ambientale dovuto all’inquinamento causato dai fanghi di depurazione. Il commissario giudiziale è stato direttore dell’Arpa Sicilia. (Redazione)

vedi

Amap in difficoltà