Quasi dieci milioni di casi di covid-19 nel mondo

ph Aurora Kreativ on Unsplash

I casi di coronavirus hanno superato la soglia dei 9,8 milioni a livello globale, mentre il bilancio dei decessi si avvia verso quota 500mila: è quanto emerge dalle statistiche pubblicate dalla Johns Hopkins University.

Lo riferisce l’agenzia giornalistica Ansa. L’università americana indica che i contagi nel mondo hanno raggiunto quota 9.801.958, di cui 494.181 morti. Finora le persone guarite sono 4.945.589.

Gli Stati Uniti hanno fatto registrare nella giornata di venerdì un nuovo record di contagi da coronavirus, oltre 40mila nuovi casi. Secondo la Johns Hopkins University sono stati 40.135, e portano il numero globale in Usa a 2.467.510 pazienti che hanno contratto il virus, con una percentuale tra il 5 per cento e l’8 per cento degli americani infetta. Sono oltre 30 gli stati Usa che stanno registrando un aumento dei casi, con le situazioni peggiori in Florida, Texas, California e Arizona. I morti superano ora i 125 mila.

Miami ha deciso di chiudere le spiagge per il weekend del 4 luglio, Festa dell’Indipendenza, per paura che il boom di contagi che sta interessando la Florida possa peggiorare. Chiusi anche tutti i bar. (Redazione) 

Lascia un commento