Quando il cittadino scende in campo

Un cittadino ha bloccato il traffico per protesta
la signora D’Ancona

(Sergio Scialabba) Si è piazzata nel centro della strada, intorno alle 10, e ha paralizzato il traffico, costringendo la Polizia Municipale a intervenire, a fare arrivare un’ autoambulanza, pensando che si trattasse di un balordo, mentre, invece, si trattava di una civilissima manifestazione di protesta della ultraottantenne Giuseppina D’ Ancona, non nuova ad iniziative di questo tipo. La signora è residente di Resuttana, è informatissima e molto documentata. Adesso chiede il rifacimento di marciapiedi e manto stradale della zona, indicando un perimetro di quattro strade alle spalle di via Alcide De Gasperi. E denunciando l’ assurdità che queste competenze siano della Rap, l’ aziende incaricata del servizio (altrettanto problematico) di raccolta dei rifiuti. “Sono già caduta una volta e ho subito una frattura. L’ amministrazione ha il dovere di ascoltarmi, pretendo che venga subito il responsabile di questi disservizi”. Intorno alle 10 e 30 un vigile ha comunicato a Giuseppina l’ imminente arrivo del responsabile della Rap. Sul posto si sono creati dei capannelli di curiosi, ma anche di altri residenti che condividono il gesto plateale della signora. In molti giurano che gli scivoli per i disabili sono stati realizzati grazie all’ intervento di Giuseppina. Ma non si tratta solo di qualità delle strade, in quanto la rapida urbanizzazione del quartiere non è stata accompagnata da misure adeguate come una maggiore illuminazione, il divieto del passaggio dei tir e i dissuasori sulla piazza vedi anche https://goo.gl/syxDWb

Lascia un commento