Progetto per la Vita Onlus raccoglie fondi

Il centro commerciale La Torre

L’associazione Progetto per la Vita Onlus, fondata in memoria di Gelsomina Verde, la giovane ventiduenne vittima della faida di Secondigliano nel novembre del 2004, al fine di sostenere minori afflitti da gravi patologie, offre il proprio sostegno economico e morale con la fornitura di medicinali non mutuabili, i cosiddetti viaggi di speranza e manifestazioni di Clown Therapy. È, inoltre, impegnata nell’accompagnamento di anziani presso le strutture ospedaliere e private, assistenza domiciliare e assistenza per l’acquisto di medicinali di fascia C, nonchè per l’accoglienza di giovani in sede. Adesso si pone nuovi e più ambiziosi traguardi come l’incrementi degli interventi, il miglioramento dei servizi, l’aumento dei beneficiari e l’intensificazione delle iniziative sociali in favore dei deboli. Per questo sta raccogliendo fondi per l’acquisto di un pulmino e per attività di informatizzazione del messaggio di cui si è fatto carico il centro, in modo da raggiungere meglio le istituzioni. Sono presenti al Centro Commerciale La Torre. Per Info (Redazione)

 

 

Lascia un commento