Per Pasqua la città mette in mostra i suoi gioielli

Palazzo Bonet è uno dei due palazzi che ospitano la Galleria d’Arte Moderna

(Carmela Corso) In occasione delle festività pasquali, la capitale della Sicilia apre a residenti e visitatori le porte e mette in mostra i suoi gioielli più lucenti. Pasqua e Pasquetta, dunque, “a tutta cultura” con una grande varietà di appuntamenti e siti tra cui scegliere.

Resteranno aperti al pubblico la Cattedrale (ore 8/13 e 16/19), il complesso monumentale di Santa Maria allo Spasimo (ore 9/14 a Pasqua – ore 10/18 a Pasquetta), i Cantieri Culturali alla Zisa e Spazio ZAC (ore 9.30/18.30 – chiuso a Pasquetta) e, ancora, il Duomo di Monreale (ore 8.30/9.30 e 15.30/17) e il Santuario di Santa Rosalia (ore 7.30/13 e 15/18.30).

Ulteriori aperture di Palazzo dei Normanni (ore 8.15/12.15 – ticket €8,50), Cappella Palatina (ore 8.15/12.15 – ticket €8,50), Castello a Mare (ore 9.30/13.30 – ticket €2), Castello della Zisa (ore 9/13 – ticket €6), Galleria Interdisciplinare di Palazzo Abatellis (ore 9/13 – ticket €8), Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia Palazzo Belmonte Riso (ore 10/19.30 – ticket €6), Palazzo Branciforte (ore 9.30/18.30 – ticket €7), Casa museo Palazzo Mirto (ore 9/19 – ticket €6).

Appuntamento alla Galleria d’arte moderna di piazza Sant’Anna con le visite guidate in lingua italiana e straniera alla collezione permanente e alla mostra Ferdinando Scianna. Viaggio Racconto Memoria (ore 9.30/18.30 – lunedì ore 9.30/18.30 | ticket €10). Visite guidate anche al Teatro Massimo alla scoperta del Foyer, della Sala Grande, del Palco Reale, della Sala Pompeiana e della Sala degli Stemmi (ore 9.30/18 | ticket €8 – €20 visite teatro e terrazza. Info: 0916053267 / visiteguidate@teatromassimo.it)

Lascia un commento