Per il Festino c’è un piano di sicurezza e smaltimento rifiuti

palazzo delle Aquile

L’ufficio della Protezione Civile del Comune di Palermo ha predisposto il piano di gestione della sicurezza per il 395° Festino di Santa Rosalia. Gli interventi di primo soccorso saranno garantiti da due posti medici avanzati lungo il Foro Umberto I,  rispettivamente lato via Lincoln e lato Porta Felice, e da appositi presidi distribuiti lungo tutto il percorso della manifestazione.  Questi saranno affiancati da un servizio di ambulanza, delle quali quattro fornite di Unità di Rianimazione. Il personale di soccorso e assistenza sarà composto di medici e paramedici. Il coordinamento sarà demandato a un medico del 118 che sarà presente sui luoghi munito di auto medica e apparato radio di collegamento con l’architettura del sistema.
I presidi si trovano in via Matteo Bonello, Piazza della Vittoria, Piazza Bologni, Quattro Canti Pretoria, Quattro Canti Massimo, Foro Italico (ABZ 6), Foro Italico (ABZ 7) e Piazza Marina.
Le postazioni 6 e 7 costituiranno il posto medico avanzato e uno dei due sarà sede del coordinamento del responsabile del 118 e dell’apparato radio fisso gestito da associazioni dei radioamatori. Alcune delle postazioni saranno corredate da autoambulanza e personale di protezione civile in loco.

una veduta del Foro Italico dove sono state allocate postazioni mediche in vista del Festino di Santa Rosalia

Le postazioni saranno presidiate da un funzionario dell’Ufficio di Protezione Civile con il compito di responsabile dell’intervento sarà munito di radio palmare in contatto con il responsabile del Centro Operativo Comunale delegato dal sindaco.
Le comunicazioni sono aperte sia alla sala operativa presente al Comando della Polizia Municipale sia al rappresentante presente all’interno  della Sala operativa della Questura. La struttura operativa sarà coordinata con il servizio 118 mentre le strutture di emergenza sanitaria territoriali saranno in stato di pre-allerta. Il personale della Protezione Civile sarà coordinato dal Centro Operativo Comunale.

Nelle aree interessate dalle manifestazioni (Cassaro – Foro Italico) la Rap ha disposto attività propedeutiche e prevede di attivare gli interventi di pulizia post Festino già a partire dalle ore 4 del mattino di lunedì 15 luglio. Sono stati posizionati 130 carrellati per il conferimento dei rifiuti dei partecipanti alla manifestazione in modo da limitare al massimo l’abbandono di cartacce e quant’altro su strada, accelerare le attività di pulizia e restituire quanto prima le strade pulite al traffico veicolare e pedonale. Le maestranze Rap nella giornata del 15 luglio, nonostante la festività, saranno regolarmente in servizio.(Redazione)

Lascia un commento