Orlando chiede una verifica per la gestione dello stadio

lo stadio visto dall’ alto

Visto che il rinnovo della concessione dello stadio “Renzo Barbera” alla società Palermo Calcio è al vaglio del Consiglio Comunale, il sindaco Leoluca Orlando ha colto l’ occasione e ha dato mandato agli uffici comunali competenti di “avviare ogni opportuna verifica ed accertamento volti a fornire al Consiglio informazioni puntuali e dettagliate circa la solidità societaria e le garanzie fornite, affinché il principale impianto sportivo cittadino sia tutelato e fruito in modo corretto”.

Orlando

“Il susseguirsi di notizie incontrollate circa la compagine societaria del Palermo Calcio – recita una nota del primo cittadino – non può che preoccupare e sollecita la massima attenzione da parte degli organi competenti, prima di tutto la Federazione cui compete la vigilanza sulle società che gestiscono le squadre di calcio di questo livello. Per quanto di nostra competenza, gli Uffici dovranno al più presto riferire, affinché il Consiglio comunale e l’Amministrazione possano  valutare ogni utile iniziativa.”

Ieri con un comunicato ufficiale la U. S. Città di Palermo si era difesa smentendo “notizie diffuse sulla stampa relative a un assetto di controllo e a organi societari diversi da quelli già comunicati”. Nella nota si afferma pure che il mancato recepimento di elementi nella documentazione resa disponibile dalla Camera di Commercio sarebbe causato dalla burocrazia e che la documentazione integrativa richiesta dalla Lega B sarà trasmessa. (Redazione)

Lascia un commento