Nordio, di centro, alla Giustizia

Carlo Nordio, nuovo ministro guardasigilli

Carlo Nordio è il nuovo ministro della Giustizia. Nato a Treviso, magistrato in pensione da poco, è stato impegnato in delicatissime inchieste durante la sua carriera. Ha scritto anche molti saggi attraverso i quali ha precisato il suo pensiero. Le sue opinioni, espresse con grande libertà e indipendenza, hanno mostrato coraggio e curiosità intellettuale. Considerato da sempre di orientamento centrista, ciò che gli è valso conflitti con colleghi, soprattutto in quella rovente (e discussa) stagione iniziata nel secolo scorso con le inchieste sulla corruzione e sulle relazioni tra mafia e politica. (Sergio Scialabba)

vedi

Fallito sistema processuale penale