“Non è concepibile sanzionare le attività commerciali”

ph Sergio Arze on Unsplash

“A seguito di diverse segnalazioni giuntemi da esercenti del settore panificazione, che lamentano di essere stati ingiustamente sottoposti ad accertamenti amministrativi e sanzionati dalle forze dell’ordine in quanto gli si contestava il diritto all’apertura domenicale, ho chiesto all’amministrazione comunale (guidata dal sindaco Leoluca Orlando ndr) chiarimenti in merito.

Non è concepibile sanzionare le attività commerciali a causa della confusione legislativa che si è venuta a creare, ed è pertanto necessario fare assoluta chiarezza e dare attente informazioni alle pattuglie che operano in strada.

La Regione Siciliana ha – di recente – fornito chiarimenti che eliminano ogni dubbio interpretativo permettendo l’apertura domenicale, solo per il domicilio e l’asporto, per tutte le attività di produzione da forno, fra cui certamente rientrano i panifici.

Auspico vivamente che si evitino ulteriori malintesi che rischiano solo di penalizzare ulteriormente le attività commerciali già in sofferenza”.

Lo dichiara il presidente della VI commissione consiliare, Ottavio Zacco. (Redazione)

 

 

Lascia un commento