Neos: volo diretto per New York

ph Marcus Chis on Unsplash

Prosegue il percorso di sviluppo di Neos. La compagnia aerea italiana, parte di Alpitour World, è pronta a presentare una nuova direttrice, diversificando e incrementando ulteriormente la propria attività di linea.

Da giugno 2024 e per l’intera stagione estiva sarà attivo il primo volo diretto che unirà l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo – Punta Raisi con New York Jfk.

La nuova rotta opererà con 2 frequenze alla settimana, con partenza dall’Italia ogni martedì e domenica, grazie ad un Boeing 787-9 Dreamliner da 355 posti, offrendo al mercato una capacità aerea pari a 710 posti settimanali.

Ogni lunedì l’aereo decollerà alle 17:00 da New York e arriverà a Palermo il martedì alle ore 07:20, ripartendo da Palermo alle ore 11:25 e arrivando a New York alle 14:50.

Ogni sabato l’aereo decollerà alle 17:00 da New York e arriverà a Palermo la domenica alle ore 07:20, ripartendo alle ore 11:25 alla volta di New York dove si atterrerà alle ore 14:50.

Neos amplia così il proprio network verso il Nord America, dove dal 2021 è presente con 3 voli settimanali sulla tratta New York – Milano Malpensa e dallo scorso aprile con un volo Toronto – Milano Malpensa, registrando buone performance e ricoprendo un ruolo di rilievo nel panorama di riferimento.

Il nuovo volo intercontinentale, l’unico diretto dalla Sicilia agli Usa e operato da un vettore italiano, rappresenta un’importante opportunità per la più grande isola del Mediterraneo, in termini sia di traffico outgoing sia di incoming, senza dimenticare l’elevato numero di connazionali residenti proprio nella Grande Mela.

Questo nuovo collegamento rappresenta un’ulteriore opportunità di sviluppo dei flussi leisure e business tra l’Italia e gli Stati Uniti con l’obiettivo iniziale di trasportare circa 20mila passeggeri nell’estate 2024” afferma Carlo Stradiotti, Amministratore Delegato Neos.

E’ il risultato di una visione che ha mantenuto costanti nel tempo gli investimenti nella crescita di flotta e rotte, incrementando in modo continuativo l’attività di linea, pur mantenendo elevati standard di ospitalità e accoglienza a bordo e garantendo puntualità e stabilità degli operativi”.

Con l’obiettivo di diversificare il proprio business, il nuovo volo sarà adibito non solo ai passeggeri, ma anche al trasporto merci, offrendo una disponibilità pari a 10 tonnellate per ciascun volo.

La compagnia aerea Neos è pronta a presentare una nuova direttrice Palermo – New York che tiene sempre conto dei connazionali presenti negli Usa, diversificando e incrementando ulteriormente la propria attività di linea

Un’attività importante per la compagnia, avviata durante gli anni della pandemia e che ha portato alla sua crescita, non solo per quanto riguarda il volume e il fatturato, ma soprattutto in termini di prodotto e servizi offerti.

Neos continua, dunque, il proprio percorso di sviluppo con il costante ampliamento del piano voli, grazie a nuove direttrici che coinvolgono mercati particolarmente interessanti per il mix di clienti leisure e business, e continui investimenti in nuovi aeromobili.

Entro il 2024 ci sarà, infatti, l’ingresso di 4 nuovi B737-8 MAX che abbasseranno ulteriormente l’età della flotta, già oggi una delle più giovani in Europa, portandola ad un totale di 19 aerei.

Ciò consentirà un ulteriore incremento delle rotte e il presidio con maggiori connessioni e rotazioni delle tratte più strategiche per il mercato, collaborando sia con i brand del Tour Operating di Alpitour World sia con i principali operatori turistici italiani e internazionali.

I biglietti sono già acquistabili su neosair per il mercato italiano e su neosair per il mercato americano, attraverso uffici commerciali Neos a New York.

I voli sono, inoltre, distribuiti tramite il GSA APG, le principali OTA, il network Welcome Geo e infine attraverso i GDS di Amadeus e Sabre per tutti i mercati. (Redazione)

vedi

Torna il volo diretto per New York