Nel vino i sogni diventan realtà

ph Jesse Belleque on Unsplash

Saranno sostenuti da The Wine Owners Golden Vines Off-Trade Startup Scholarship i costi operativi della piattaforma di apprendimento e management aziendale di un imprenditore che abbia un sogno – e un piano – per diventare commerciante, dettagliante, importatore o distributore di vino.

In alternativa, i giudici considereranno un imprenditore che ha recentemente iniziato un commercio (fino a 12 mesi prima del lancio della Borsa di Studio).

La borsa di studio comprenderà 3 mesi di internship retribuita con Lay & Wheeler, uno dei più antichi mercanti di vini pregiati in Inghilterra, durante i quali allo studente saranno esposti tutti gli aspetti dell’attività, dallo stoccaggio e logistica fino alle vendite e marketing.

Allo studente verrà, inoltre, assegnato un mentore dal team management di Lay & Wheeler. Una volta che lo studente abbia completato con successo questa internship completerà successivamente una internship retribuita di un mese con IG wines che fornirà una esperienza pratica utilizzando Wine Owners’ Wine Hub, che fornisce una impareggiabile formazione per applicare senza problemi il software nella propria attività.

Cresce la voglia di intraprendere nel settore del vino pregiato ma, per questo, occorre un sostegno alla partenza sia in termini di capitale che di supporto aziendale, in modo da far fruttare l’entusiasmo e le capacità individuali

Una volta completati questi stage, il borsista riceverà Wine Owner’s Hub Pro più l’e-commerce integrato gratuitamente per un anno. Ciò garantisce un vantaggio decisivo nella creazione della propria attività. Nel corso del primo anno di attività, lo studioso può godere dei benfici del tutoraggio del Wine Owners senior leadership team.

Della giuria fanno parte Nick Martin in rappresentanza di Wine Owners, Katy Keating in rappresentanza di Lay & Wheeler, Magnavai Janjo di MJ Wine Cellars e Sasha Lushnikov in rappresentanza di Liquid Icons e della Gérard Basset Foundation.

I candidati possono presentare domanda dal 9 gennaio 2023 al 6 marzo al seguente link. Nick Martin, fondatore di Wine Owners, ha commentato: “Abbiamo il privilegio di sponsorizzare una borsa di studio per la diversità per una individualità qualificata e dinamica con un piano ben ponderato che potrebbe aver cercato di avviare la propria azienda vinicola per un pò di tempo, ma ha trovato un limitato accesso al capitale e supporto aziendale.

Avendo lavorato con molte startup del vino negli ultimi due anni, siamo in sintonia con le loro esigenze e i fattori alla base del successo. Faremo in modo che il vincitore del premio ottenga esattamente ciò di cui ha bisogno in termini di tecnologia, supporto e tutoraggio per avviare e far crescere una brillante attività vinicola, cosa che questa borsa di studio renderà possibile”. (Redazione)

vedi

Szepsy Winery best in Europe

Fondazione Gerard Basset rilancia

Liquid Icons offre opportunità