Morgan’s di Enna apre le porte

ph Casey Lovegrove on Unsplash

Giunge alla terza edizione la Paper Week, la grande campagna informativa dedicata al ciclo del riciclo di carta e cartone organizzata da Comieco in collaborazione con Federazione Carta e Grafica, Assocarta, Assografici, Unirima e con il patrocinio di Anci, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e Rai Per la Sostenibilità.

Da domani al 21 aprile i cittadini potranno scoprire di più su cosa succede a carta e cartone dopo il cassonetto, partecipando a decine di convegni, iniziative e spettacoli organizzati su tutto il territorio nazionale per approfondire meglio come il gesto quotidiano della raccolta differenziata sia solo il primo fondamentale passaggio di un ciclo virtuoso che coinvolge tutti gli attori della filiera: dai cittadini ai comuni, dagli impianti di gestione dei rifiuti fino alle cartiere e alle cartotecniche.

Una delle novità principali di questa edizione è il grande ritorno in presenza di RicicloAperto: dopo la pausa legata alla pandemia, dal 18 al 21 aprile, oltre 100 impianti in tutta Italia apriranno le proprie porte – in particolare alle scolaresche – per approfondire le diverse fasi del ciclo del riciclo di carta e cartone.

Qui di seguito gli impianti aperti in Sicilia durante la Paper Week, che ospiteranno oltre 1.200 studenti. Calatabiano (Ct) S.a.c.c.a. spa (cartiera); Santa Margherita di Belice (Ag) Ecoxxi s.r.l. impianto di recupero; Augusta (Sr) Ecomac Smaltimenti S.r.l. Impianto di recupero; Messina (Me) Messinaservizi Bene Comune S.p.a. (Impianto di recupero); Enna (En) Morgan’s S.r.l. (impianto di recupero); Palermo Si.Re. di Maria Rosaria Citarda (Impianto di recupero); Cammarata (Ag) Traina S.r.l.

Sulla carta siamo tutti protagonisti. Con questo slogan Comieco ha avviato una specifica call to action, trovando il supporto di tante associazioni, aziende, comuni, insegnanti, scuole, influencer ma anche designer e artisti che con le loro iniziative animeranno il calendario della settimana diventando a tutti gli effetti dei #paperweeker.

In Sicilia sono 5 le iniziative entrate a far parte del calendario della Paper Week:

CittàDataOrganizzatoreAttività
PalermoDal 18 al 21 aprileSRR “Palermo Area Metropolitana” S.C.p.A.La cuccia di carta –Laboratorio per bambini di scuola primaria, dedicato alla creazione di una cuccia in cartone riciclato per piccoli animali domestici.
PalermoDal 18 al 21 aprileSRR “Palermo Area Metropolitana” S.C.p.A.Storie di carta –Laboratorio per bambini di scuola secondariache consiste nella creazione di una piccola isola ecologica per la raccolta di carta di giornali, con cui creare abiti e scenografie per uno spettacolo teatrale con la carta come protagonista.
Marsala (TP)Dal 17 al 21 aprileAssociazione EticologicaDalla carta nasce carta – Progetto didattico sul tema della raccolta differenziata e del riciclo della carta.
Palagonia (CT)Dal 15 al 21 aprileScuolaIo mi rifiuto – laboratorio scolastico con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti al riciclo e all’importanza di fare sempre la propria parte per l’ambiente.
Belmonte Mezzagno e Capaci (PA)Dal 12 aprileProgitec s.r.l.La fantastica seconda vita dei rifiuti – progetto didattico rivolto agli alunni delle scuole primarie di I grado per raccontare cosa divengono i rifiuti una volta riciclati e l’impatto migliorativo che la pratica della raccolta differenziata ha sull’ambiente.
la scaletta degli appuntamenti

Altro appuntamento di richiamo è la Paper Week Challenge, quiz in diretta streaming sulle regole del corretto riciclo di carta e cartone, coniugando formazione e divertimento. La Paper Week Challenge si articola in 5 appuntamenti, da lunedì 17 a venerdì 21 aprile: per partecipare basta iscriversi utilizzando l’apposito form online disponibile al seguente link.

Il più preparato e veloce di ogni manche vincerà un buono Amazon da 100 euro. Il calendario delle iniziative della Paper week è in continuo aggiornamento al link. (Redazione)

vedi

Sette giorni dedicati alla carta