More than 100 Tattoo artists

Sincerely Media on Unsplash

Un tatuaggio può fare bene alla salute? Se per salute si intende il complesso equilibrio psicofisico di una persona probabilmente la risposta è si.

A questa riflessione è dedicata l’ottava edizione della Palermo Tattoo Convention che si terrà presso le ex Officine Ducrot dal 3 a 5 giugno, con workshop e contest realizzati in collaborazione con dermatologi e psicologi.

Un tatuaggio può essere a tutti gli effetti una vera e propria medicina per riacquisire fiducia in sé stessi o ritrovare il piacere di sentirsi bene, dopo che gli eventi della vita hanno irrimediabilmente segnato la nostra pelle.

Cicatrici e lesioni spesso sono segni evidenti lasciati sul nostro corpo da traumi fisici, incidenti o operazioni chirurgiche, momenti dolorosi e difficili che possono anche aver comportato choc psicologici ed emotivi importanti.

Colorare i segni di una ferita fisica può aiutare a guarire più velocemente dal malessere lasciato da particolari fatti traumatici e ritrovare il benessere psicofisico, parola di psicologo.

Tattoo Wellness è il contest novità di quest’anno, vedrà esibirsi sei tatuatori in contemporanea con due sfide a tempo: nella prima i partecipanti si confronteranno con tatuaggi su cicatrici e lesioni, nella seconda la sfida da affrontare sarà invece quella del coverage di vecchi tatuaggi.

Attraverso questo nuovo contestInkilo, società organizzatrice dell’evento, punterebbe a promuovere un circuito virtuoso nel quale chi vive particolari disagi dovuti a cicatrici derivate da incidenti o da operazioni chirurgiche, dopo aver ricevuto un consulto professionale da un medico dermatologo e da uno psicologo, possa trovare la migliore soluzione di tattoo art per migliorare l’aspetto della lesione e ritrovare il proprio benessere psicofisico.

Con oltre 100 tattoo artist, tattoo model, spettacoli di burlesque, musica live, mostre e graffiti Palermo Tattoo Convention si conferma come il più importante evento di settore nel Sud Italia.

Il festival internazionale del tatuaggi, presente a Palermo dal 2014, nel corso degli anni ha coinvolto i più noti artisti del mondo del tatuaggio tra sperimentatori di nuovi generi, fidati tatuatori di vip e miti del mondo del tatuaggio.

Palermo Tattoo Convention quest’anno si sposta alle ex Officine Ducrot, più precisamente allo Spazio Tre Navate. Qui saranno presentate le novità legate ai generi e alle diverse scuole del tatuaggio, ad ognuno verrà riservato uno stand personale per consentire ai visitatori di prenotare e realizzare il loro tatuaggio in tutta sicurezza.

Le precedenti edizioni hanno accolto oltre 25mila visitatori e appassionati del tatuaggio da tutta la Sicilia, in 7 anni sono stati realizzati oltre 5.000 tatuaggi, con un notevole aumento di pubblico e professionisti del settore. (Redazione)

vedi

Ok dopo il Barber Ring 2018