Missione in Marocco per promuovere joint venture

l’area di Casablanca vista dall’alto (ph Edouard Tamba on Unsplash)

(Sergio Scialabba) Favorire nuove joint venture tra imprese siciliane e altre aventi sede in Marocco: con questo scopo il consolato generale del Marocco organizza una missione che avverrà nella primavera del 2020 insieme con Banque Centrale Populaire, Sace Simest (Sace è interamente controllata dalla Cassa Depositi e Prestiti e, dal 2016, detiene il 76 per cento del capitale di Simest, spa che sostiene istituzionalmente la crescita globale delle imprese italiane ndr)  Irfis FinSicilia, Sicindustria e Banca Popolare Sant’Angelo.

Sono stati invitati a prendervi parte imprese e centri di ricerca siciliani che, a Casablanca, incontreranno operatori economici selezionati dalla banca marocchina e dalla locale associazione degli industriali.

In preparazione della missione – mercoledi 4 dicembre,  alle ore 10 – nella sede della Banca Popolare Sant’Angelo, via Enrico Albanese 94, le prime cento imprese che hanno già aderito all’iniziativa (engineering e costruzioni chiavi in mano, tecnologie per l’ammodernamento dell’agricoltura e dell’agroindustria, materie bioplastiche, turismo, vitivincoltura di qualità, marmi, arredi e bioedilizia, industria meccanica) e alcuni centri di ricerca dell’isola specializzati in biochimica ed offerte rinnovabili, metteranno a confronto i propri progetti con le opportunità offerte dal paese ospitante. Ad illustrarle saranno i partner istituzionali della missione.

Ulteriori imprese che volessero partecipare all’evento possono telefonare al numero 091/6622261.

 

 

Lascia un commento