Lo scrittore Giorgio Lupo incontra gli studenti del Tisia D’Imera

la copertina di Writers magazine

(Redazione)Il racconto A mala corda, insignito del 43° Premio Writers Magazine Italia diventa oggetto di confronto tra l’autore Giorgio Lupo e gli alunni della seconda A dell’Istituto Comprensivo Tisia d’Imera di Termini Imerese.

Coordinati dai docenti Angela Longo e Raimondo Pilato, alla guida di un progetto letterario, storico e teatrale, gli allievi incontreranno il 24 maggio lo scrittore termitano presso l’Istituto, in via del Mazziere 28, dopo avere letto il racconto e analizzato il periodo storico interessato.

A mala corda è ambientato a Termini Imerese nel 1860: la Sicilia è travolta dalla guerra di conquista dei Mille – non voluta ma subita dalla popolazione – e, in questo contesto, si consuma un dramma familiare appena accennato dall’autore con estrema delicatezza.

Il racconto ha ottenuto un successo straordinario: oltre a salire sul podio di Writers Magazine Italia, la più prestigiosa rivista dedicata al mondo della scrittura, è stato insignito del Premio Racconti Tricolore dell’agenzia Scribo, che l’autore ha ritirato a Treglio (Chieti) lo scorso 6 aprile.

Lascia un commento