Liquid Icons offre opportunità

ph Dollar Gill on Unsplash

Liquid Icons, la società di ricerca e produzione di contenuti sul vino di qualità fondata dal defunto, splendido Gerard Basset OBE MW MS e dal suo amico Lewis Chester DipWSET, è lieta di annunciare una serie di nuove Borse di Studio per studenti Bame/Bipoc.

Si aggiungono a quella principale, Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarship, e i vincitori saranno annunciati il 7 ottobre prossimo nel corso del The Golden Vines Award Ceremony presso Annabel’s Private Members Club di Londra.

42 studenti Bame/Bipoc provenienti da 23 paesi hanno fatto domanda per The Taylor’s Port Golden Vines Diversity Scholarship, un numero molto maggiore di quello che ci si aspettava. Di conseguenza, Liquid Icons in associazione con The Gerard Basset Wine Education Charitable Foundation, suo partner nella iniziativa benefica, ha deciso di creare più opportunità dedicate agli iscritti che non hanno vinto le Borse di Studio principali.

Sono state, dunque, create due nuove Borse di Studio: The Golden Vines Masters of Wine e The Golden Vines Master Sommelier Scholarships, entrambe del valore di 12500 sterline che coprono l’intero costo delle lezioni, esami e degustazioni sostenuti dallo studente che studia per questi programmi.

I vincitori saranno scelti dalla stessa giuria responsabile dell’assegnazione delle Borse di Studio per la diversità di The Taylor’s Port Golden Vines che comprende Nina Basset FIH, Rajat Parr (Sandhi Wines), Carlton McCoy MS (Lawrence Wine Estates), Clement Robert MS (The Birley Clubs / Annabel’s) e il giudice capo Jancis Robinson OBE MW.

Inoltre, Liquid Icons è lieta di annunciare una nuova partnership con la Wine Scholar Guild: 10 studenti BAME / BIPOC saranno premiati con le Borse di Studio Golden Vines Wine Scholar Guild di recente istituzione.

Grazie alla generosità della Wine Scholar Guild, i candidati alle Borse di Studio Taylor’s Port Golden Vines Diversity – 10 borse di studio – saranno scelti dalla medesima giuria.

I vincitori delle borse di studio avranno l’opportunità di specializzarsi nel paese di loro scelta, selezionando l’iscrizione a uno dei programmi di certificazione avanzata di Wine Scholar in francese, spagnolo o italiano della Wine Scholar Guild.

I vincitori delle borse di studio The Golden Vines Masters of Wine, The Golden Vines Master Sommelier e 10 Golden Vines Wine Scholar Guild Scholarships saranno resi noti a giugno 2021. (Redazione)

vedi

L’industria del vino cerca talenti

A Londra cresce la voglia di gastronomia di qualità