L’Europa approva le regole sul diritto d’autore

ph Priscilla Du Preez on Unsplash

Il Parlamento Europeo ha approvato le nuove regole sul diritto d’autore. Il via libera dall’aula di Strasburgo all’accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d’autore in Internet è passato con 348 sì, 274 no e 36 astenuti. Le nuove norme Ue sul copyright, che includono salvaguardie alla libertà di espressione, consentiranno a creatori ed editori di notizie di negoziare con i giganti del web. La direttiva ha efficacia vincolante. Dovrà, poi, essere recepita dagli Stati membri nei modi e nelle forme che saranno ritenuti utili al raggiungimento dello scopo ma preservandone l’ispirazione. Più politicamente, l’Europa ha imposto una regolamentazione dello scambio, finora scandalosamente ineguale, tra chi crea contenuti di carattere giornalistico, artistico o culturale e chi li diffonde. “Insieme per la libertà, la rotta di Google va decisamente corretta”, ha detto il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, Carlo Verna. (Sergio Scialabba)

Lascia un commento