Leo diventa grande è crowdfunding

ph Kir Shu on Unsplash

Dopo il lancio, lo scorso autunno, dell’iniziativa Crédit Agricole for Dream, Crédit Agricole Italia ha reso note le progettualità selezionate ritenute in grado di rispondere concretamente ai bisogni sociali e ambientali dei territori.

Il Gruppo ha collaborato con le fondazioni azioniste – Fondazione Cariparma, Fondazione Carispezia, Fondazione Piacenza e Vigevano, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato – nella ricerca di idee innovative e accomunate dalle tematiche di inclusione sociale e lotta al cambiamento climatico.

Sono quasi 160 candidature le raccolte da tutta Italia sul portale CrowdForLife, la piattaforma di donation crowdfunding del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia.

Da queste, grazie ad una commissione multidisciplinare, sono stati selezionati i 12 progetti vincitori orientati al raggiungimento degli obiettivi 10 e 13 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, ovvero l’inclusione, sostenendo azioni che assicurino pari opportunità e riducano le diseguaglianze, e la Climate Action, promuovendo azioni Green per combattere il cambiamento climatico.

Le 12 associazioni selezionate potranno vedere realizzate le loro progettualità attraverso la pubblicazione delle loro raccolte fondi sul portale CrowdForLife. A sua volta, Crédit Agricole Italia, insieme con le fondazioni partner, sosterrà i singoli progetti raddoppiando le donazioni raccolte, fino ad un massimo del 50 per cento dell’importo obiettivo di ogni raccolta fondi e, comunque, fino ad esaurimento del plafond di 100 mila euro messo a disposizione per l’iniziativa.

Tra i progetti selezionati Eos la stella del mattino – Aps (Bergamo): si tratta di una organizzazione territoriale che collabora con l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e con diverse associazioni e soggetti del terzo settore per dare ospitalità a pazienti pediatrici in cura presso l’Ospedale e le loro famiglie.

Casa di Leo è dedicata alla memoria di Leonardo Morghen, nato nel 2005 con una malattia rara che lo costringe, con i genitori e il fratello, a dover affrontare lunghi e frequenti viaggi in Italia, Europa e negli Stati Uniti.

Il progetto Leo diventa grande prevede l’ampliamento dell’attuale struttura di housing sociale, energicamente autonoma e a basso impatto ambientale, dedicata ai pazienti pediatrici dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e alle loro famiglie.

(Nel territorio sono presenti alcune delle eccellenze italiane colpite drammaticamente dalla pandemia nel 2020, evento che ha messo a dura prova strutture sanitarie e coinvolto pesantemente la popolazione ndr).

Crédit Agricole for Dream è consultabile al link.

(Redazione)

vedi

A Bergamo si inaugura il bosco della memoria