Le pensioni di settembre saranno accreditate il 26

le Poste di Via Alcide De Gasperi

(Redazione) Le pensioni del mese di settembre per i pensionati titolari di un conto BancoPosta, di un libretto di risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 agosto. Se si è in possesso di una carta Postamat, una carta libretto o una Postepay Evolution  si può prelevare in contanti da oltre 7000 Postamat italiani, senza recarsi allo sportello.

Se, invece, non si può evitare di ritirare la pensione in contanti in ufficio postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi: mercoledi 26.08 A-B giovedi 27.08 C-D venerdi 28.08 E-K sabato 29.08 (mattina) L-O lunedi 31.08 P-R martedi 01.09 S-Z. 

In base alla convenzione sottoscritta, i Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli uffici postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando un’apposita delega scritta. I pensionati potranno contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni. L’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane continueranno ad assicurare il servizio di erogazione e consegna al domicilio delle pensioni agli ultra settantacinquenni per l’intera durata dell’emergenza covid-19.

 

vedi

Il turno alle Poste si fa con WhatsApp

 

 

Lascia un commento