L’Ars séguita ad occuparsi del Centro Direzionale

ph Anthony Esau on Unsplash

La Commissione Bilancio dell’Ars ha emesso un parere ai sensi dell’art.70 bis del regolamento interno sulla legge regionale n.13 del 2019, n. 13 che all’articolo 1, comma 6 prevede la realizzazione del Centro Direzionale della Regione Siciliana.

Si tratta di una grande opera da molti anni oggetto di giustificato interesse. Essa viene considerata strategica sotto molti profili: possibilità di ridurre tempi e costi di trasferimento di dipendenti ed utenti, abbattimento di quelli per gli affitti e rinnovata funzionalità legata alla riorganizzazione del lavoro. 

Quest’ultima si deve, soprattutto, all’estensione della modalità smart, allorchè sono emerse nuove esigenze dovute all’emergenza epidemiologica di coronavirus(Redazione)

 

vedi 

Comune “inquinato” si occuperà del Centro Direzionale della Regione

 

 

 

 

Lascia un commento