Decentramento eterna sfida

uffici del Comune

Dipendenti comunali formati per aprire uno sportello tributi in ogni circoscrizione nell’ ambito del rilancio del decentramento. Come previsto dallo statuto comunale, ogni anno – entro il 30 settembre – le circoscrizioni presentano una relazione sui programmi che intendono realizzare e i relativi costi. Per la prima volta – ad ottobre – è stata riunita la consulta dei presidenti dal sindaco Leoluca Orlando e dall’ assessore competente, Gaspare Nicotri.
La città policentrica di cui parla lo statuto, che articola il suo territorio in circoscrizioni proprio per migliorare l’ efficienza dei servizi e promuovere la partecipazione è ancora da costruire.  I cittadini restano divisi non tanto dalle opinioni e poi dalle scelte quanto dalla qualità della vita e dalle opportunità di lavoro e di aggregazione. Il centro storico, ma non tutto, si gode la rinascita mentre la città cresciuta negli anni 70 – 80 e che, in parte, corrisponde a quella VI Circoscrizione dove ricadono quartieri residenziali e zone popolari come San Giovanni Apostolo, soffre una crisi generale. Il declino di viale Strasburgo un tempo commercialmente fiorente soprattutto nel tratto inferiore e la carenza di manutenzioni e servizi nei vicoli e negli slarghi dove i mezzi della Rap faticano ad arrivare si sommano a una diffusa insicurezza dovuta all’ aumento di episodi di microcriminalità. (Sergio Scialabba)

Lascia un commento