La prima circoscrizione promuove ancora il dialogo

Prosegue il dialogo tra portatori di interessi e istituzioni pubbliche

(Redazione) Giovedì  alle ore 17 il consiglio della prima circoscrizione incontrerà i cittadini e le associazioni dell’ Albergheria presso la villetta di piazza Napoleone Colaianni. Sarà l’ ottavo appuntamento del Consiglio in strada, nella forma di assemblea pubblica. Nel segno del dialogo tra la società civile (nella veste di abitanti vecchi e nuovi, aggregata in associazioni e di portatori di interessi) e le istituzioni, a cominciare dall’università e dalla Chiesa. Realizzare il progetto pilota di regolamentazione del mercato dell’ usato e di riqualificazione dell’ area di pertinenza resta l’ obiettivo da centrare.

“Lo scorso 28 febbraio, all’ex Cinema Edison – dice il presidente della Circoscrizione Massimo Castiglia (foto)- abbiamo ascoltato le proposte e le istanze dei cittadini. In particolare ci siamo confrontati sul tema del mercato abusivo che si svolge 7 giorni su 7 per le strade e i vicoli del quartiere: durante quell’ incontro abbiamo presentato, alla presenza dell’assessore alla cittadinanza solidale, la delibera che introduceva la sperimentazione del mercato dell’ usato dell’ Albergheria.”

“Dopo 2 anni di assemblee e incontri con residenti, agenti del mercato, istituzioni comunali, aziende partecipate ed esperti operanti nel settore dell’economia informale – prosegue – il processo di formalizzazione sta entrando nella fase operativa. Perché questo percorso vada a buon fine è necessaria la condivisione delle istituzioni, dei cittadini, dai residenti a chi anima il mercatino. Ci incontriamo per continuare a confrontarci, per discutere dei prossimi passi, per analizzare le criticità fin qui emerse”.

 

Lascia un commento