La pizza napoletana di Gioacchino Conticello n.1 ad Expocook

Gioacchino Conticello

Successo di Expocook 2024 anche per le gare tra i cuochi.

La sfida più elettrizzante l’Expocook Pizza World Competition, con 150 pizzaioli concorrenti e 70 giudici provenienti da ogni parte d’Italia e da altri Paesi, guidati dalle star della pizza Francesco Martucci, Antonio Starita ed Errico Porzio.

Un ragazzo di soli 16 anni di Palermo, Gioacchino Conticello, a dispetto della giovanissima età, si è imposto nella categoria della pizza napoletana.

Studente del settore agroalimentare della scuola di Euroform Palermo, Gioacchino Conticello ha conquistato la giuria con una pizza con crema di caciocavallo ragusano dop, mozzarella fior di latte, tartare di gambero, asparagi selvaggi saltati in padella con burro e tartufo e scaglie di tartufo nero siciliano.

Gioacchino, peraltro, si è anche aggiudicato il terzo posto nella categoria della teglia piccola.

Ecco le classifiche del campionato mondiale della pizza nelle varie categorie.

Pizza tonda libera 1 Giuseppe Franzone (Italia) 2 Pierluigi Simeoni (Italia) 3 Raffaele Chianello (Italia)

Napoletana style 1 Gioacchino Conticello (Italia) 2 Francesco Costa (Italia) 3 Daniele Bonfardeci (Italia)

Pala corta 1 Rosario Passantino (Italia) 2 Antonino De Luca (Italia) 3 Dijana Ivkovic (Serbia) Calzone 1 Giada Citarda (Italia) 2 Bogdan Manea (Romania) 3 Iulian Dumitrescu (Romania)

Teglia piccola 1 Massimo Santoro (Italia) 2 Iulian Dumitrescu (Romania) 3 Gioacchino Conticello (Italia)

Tonda libera a squadre 1 (ex aequo) Mezzo Pieno e Provenzano Group M. Scoppettuolo 2 Thalassglass 3 Euroform Agrigento

Premi speciali Miglior team internazionale 1 Pizzeria Da l’Italiano (Romania) 2 Vendee Morbihan (Francia) 3 Pink Panthers (Regno Unito)

Miglior punteggio nella somma di due gare 1 Pierluigi Simeoni (Italia) 2 Carmelo Camilleri (Italia) 3 Francesco Di Pasquale (Germania)

Molto seguito il contest per i ragazzi degli istituti alberghieri e delle scuole di formazione, che si è tenuto presso lo stand della Fic (Federazione italiana cuochi) Academy.

Tema: il primo piatto con prodotti a marchio Dop e Igp.

Al primo posto della competizione si è piazzata la studentessa Souad Achab dell’Istituto superiore Ignazio e Vincenzo Florio di Erice, secondo Simon Michielotto (Euroform Palermo) e terzi, ex aequo, Giuseppe Amato (Ted Formazione) e Roberta Namio (Scuola Elis).

Un premio speciale a Simone Tripoli (Istituto di Mazara del Vallo), che ha ricevuto il libro di ricette dello chef stellato Giuseppe Costa, del ristorante Il Bavaglino di Terrasini. (Redazione)

vedi

Oltre 60mila visitatori tra gli stand di Expocook 2024