La Giornata mondiale del libro ispira l’ Ateneo

la facoltà di Giurisprudenza

Da domani fino al 23 aprile cinque incontri itineranti  organizzati dall’ Università di Palermo in occasione della Giornata mondiale del libro. Si chiama “Ti racconto il mio libro” la rassegna ideata in collaborazione con il Comune, la Prefettura, la Polizia di Stato e Una Marina di Libri – Festival del Libro di Palermo, inserita nell’ambito del progetto Università per la Cultura. Personalità isolane e nazionali incontrano gli studenti raccontando il libro che ha segnato le loro vite, accompagnandoli fin da bambini. Primo ospite il sindaco Leoluca Orlando che domani alle ore 10.30, presso l’aula “Lauro Chiazzese” della facoltà di giurisprudenza, racconterà “Delitto e Castigo” di F. Dostoevskij e “Prima vennero per…” di M. Niemoller. Seguirà un incontro con il rettore Fabrizio Micari, e Michele Cometa, docente dell’Università di Palermo Si susseguiranno Letizia Battaglia (22/02 – Centro Internazionale di Fotografia ai Cantieri Culturali della Zisa), il questore Renato Cortese (8/03 – Questura Centrale di piazza Vittorio), il prefetto Antonella De Miro (22/03 – Sala Lanza dell’Orto Botanico) e, a chiusura lunedì 23 aprile, presso l’Auditorium Rai di viale Strasburgo, il rettore Fabrizio Micari e Maria Concetta Di Natale, direttore del Dipartimento Culture e Società dell’ ateneo palermitano, con gli interventi di Salvatore Cusimano, Direttore della sede siciliana della Rai Sicilia, della giornalista Fernanda Di Monte e dell’ editore Ottavio Navarra. (Carmela Corso)

Lascia un commento