La Francia offende Biden

Una immagine del Mar Cinese Meridionale

È una crisi senza precedenti quella tra Usa e Francia causata dalla sigla del patto Aukus tra Australia, Regno Unito e Stati Uniti che – escludendo la Francia – le sottrae, tra le altre cose, l’opportunità di rafforzare la sua presenza nel Mar Cinese Meridionale.

La rilevanza strategica del Pacifico è, ormai, conclamata ma, negli ultimi anni, fatti non previsti hanno imposto repentini cambi di alleanze, colpi di teatro, decisioni sorprendenti o inattese.

E offese, come quella della Francia al presidente Joe Biden, definito Trump senza trumpismo.

La posta in palio giustifica, certamente, il nervosismo. Purtuttavia da tempo in Europa si registra in molti contesti una discutibile doppiezza nelle relazioni con gli Usa proprio legata al crescente peso della Cina nel mondo. Ciò che ha certamente giocato in quest’ultima circostanza. (Redazione)

vedi

Uccidi per primo