La Cassazione sulle misure antimafia

il palazzo della Corte di Cassazione a Roma

(Sergio Scialabba) Una sentenza della seconda penale della Corte di Cassazione nel confermare la revoca di un provvedimento di confisca di beni (disciplinata dal codice antimafia) della Corte d’Appello di Roma ha potuto precisare intorno alla questione delle misure di prevenzione patrimoniale che – se legate alla pericolosità generale – possono essere applicate solo nello spazio temporale delimitato dal giudice e adeguatamente motivato.

La Cassazione ha ricordato che le misure di prevenzione nascono come istituti diretti a garantire le esigenze di prevenzione dello Stato, consentendo il controllo da parte dell’ autorità di pubblica sicurezza e limitando la libertà della persona, ovvero incidendo pesantemente sul diritto di proprietà.  Ma ricorda la Suprema Corte “Esse, pur se sprovviste di natura sanzionatoria in senso stretto, rientrano in una accezione lata di provvedimenti di portata afflittiva, il che impone di ritenere applicabile il generale principio  di tassatività e determinatezza della descrizione normativa dei comportamenti presi in considerazione come fonte giustificatrice di tale limitazione“. La sentenza 30974 ricorda come la giurisprudenza di legittimità in diverse pronunce ha affermato che “È manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale del sistema normativo previsto in materia di misure di prevenzione, poichè il giudizio di pericolosità, in un’ottica costituzionalmente orientata, si fonda sull’ oggettiva valutazione di fatti sintomatici collegati ad elementi certi e non sospetti, senza alcuna inversione dell’onere della prova a carico del proposto, essendo incentrati sul meccanismo delle presunzioni in presenza di indizi, i quali devono essere comunque provati dalla pubblica accusa“. Nel caso della pericolosità qualificata, tale da giustificare misure più estese, il giudice dovrà sempre accertare se riguardi l’ intero iter esistenziale o abbia, invece, un inizio e una fine.

Lascia un commento